/ La Rapunzel dei libri e non solo | Rosalba Ranieri : "Cancella il giorno che mi hai incontrato" di Leisa Rayven

mercoledì 1 aprile 2015

"Cancella il giorno che mi hai incontrato" di Leisa Rayven

Cari lettori oggi vi presento il seguente romanzo: "Cancella il giorno che mi hai incontrato", più comunemente noto come "Bad Romeo" di Leisa Rayven. Il libro fa parte di una duologia denominata "Starcrossed", composta dal primo libro "Bad Romeo" e dal secondo "Broken Juliet", la cui pubblicazione è tanto attesa in Italia.
Titolo: "Cancella il giorno che mi hai incontrato"
Titolo originale: "Bad Romeo"
Scrittrice: Leisa Rayven
Serie: Starcrossed #1

Cassandra e Ethan. Quando sono sul palco insieme, a nessuno sfugge l’attrazione e la potente alchimia che si sprigiona tra loro appena si sfiorano o si guardano negli occhi. Una passione che toglie il respiro, davanti alla quale è impossibile restare indifferenti. Tanto che all’Accademia d’Arte di New York vengono scelti come protagonisti per lo spettacolo di fine anno, Romeo e Giulietta, la storia d’amore più famosa di tutti i tempi. Però, una volta calato il sipario e smessi gli abiti di scena, il rapporto tra Ethan e Cassandra si rivela complicato e ingestibile. Lei è la classica brava studentessa, timida, ingenua e sempre pronta ad assecondare il prossimo pur di farsi accettare. Ethan invece è bello e dannato, con un volto da angelo ribelle a cui nessuna ragazza può resistere. Lasciarsi sembra l’unica soluzione per continuare a sopravvivere, anche se il dolore è devastante, soprattutto per Cassandra. Rimasta sola a New York deve ricominciare da zero partendo proprio da se stessa e dal suo cuore tradito. Mentre Ethan, baciato dal successo, è in tournée in giro per l’Europa. Anni dopo, scritturati di nuovo per interpretare una coppia di amanti, Cassandra e Ethan si ritrovano sul palco ad affrontare i demoni del loro passato e il fuoco di quella passione che, nonostante il tempo, non ha mai smesso di ardere. Ma può un amore così intenso e lacerante finire davvero?


Review:
Carissimi lettori, quella di cui vi parlo oggi è la storia di un cattivo Romeo follemente innamorato della sua Giulietta, ma come una qualsiasi storia che si rispetti la storia non si svolge senza sensazioni e forti emozioni che i protagonisti infondono al lettore. La storia è ben lontana da quella narrata dal famoso William Shakespeare, eh bene si, perché i protagonisti sono carichi di sentimenti, spesso contrastanti tra loro. E' certo che la storia muove sempre dall'amore, ma non è tutto fiori  e rose tra loro. Ethan è un ragazzo tenebroso di cui poco conosciamo se non che la vita l'ha segnato. Perché quando si è già sofferto si conosce l'intensità del dolore e si fa di tutto per evitare di soffrire così tanto che il dolore appare disarmante e disperato. Non è facile lasciarsi andare ai sentimenti quando lo si è già fatto in passato e si è sofferto per questo, ci si chiude a riccio e più che soffrire a tal modo si preferisce reprimere le sensazioni e le emozioni che si provano, ma non è così semplice, specie se il tuo cuore batte in modo incredibilmente veloce e ti dice che lei è quella per cui saresti dispoto a far tutto, per stringerla tra le braccia e non lasciarla mai più andare. 
"L'amore non può essere trovato dove non esiste, né può essere nascosto dove esiste davvero".
Giulietta non può resistere al fascino del suo Romeo,  La storia è narrata dai punti di vista dei due protagonisti, che si alternano di volta in volta, e si articola in diversi spazi temporali: il prima e il dopo. In tal modo riusciamo a comprendere i personaggi e la loro evoluzione, il loro cambiamento, pertanto assistiamo a una love story che tocca tutte le fasi dell'innamoramento. 
"A soffrire è  la parte di me che cerca una persona speciale, che mi desideri abbastanza da dimostrare un po di coraggio. Una persona che si stringa a me fino ad annullare il confine tra noi." Cassandra
E' sicuramente una storia d'amore fuori dalle righe, nata in modo inaspettato, dietro le quinte e su un palco di teatro. I due protagonisti hanno inscenato una storia d'amore che ha fatto sognare generazioni e generazioni di innamorati, ma quell'amore non è solo una finzione che i bravi attori sanno mostrare al pubblico, ma è qualcosa di vero, reale e tangente, qualcosa che si tocca con mano e si respira nell'aria. Questa complicità, troppo forte e vivida, rende lo spettacolo un grande successo...Tutto sembra andare per il meglio, un'amore forte come il loro non può non perdurare e restare eterno come quello di Romeo e Giulietta, ma non sempre il cuore viene seguito, talvolta la mente, la ragione prende il sopravvento e potrebbe avere conseguenze dannose e disastrose per il proprio e l'altrui cuore. Per questo si è soliti dire:"Segui il tuo cuore", difficile da seguire se il cuore ha vissuto, è stato maltrattato e ora è ricucito alla bell'meglio. 
La storia si basa su altri sentimenti, come quello della fiducia. Come è possibile fidarsi di chi ha tradito e  ha maltrattato, come se nulla fosse, il tuo cuore? L'ha ridotto in mille pezzi e la vita sembra possa fermarsi per quanto dolore si senta, ma la forza dell'amore è, almeno in quello vero, molto molto potente e per lo meno da speranza di poter ricominciare tutto di nuovo, riparando agli errori che tanto hanno fatto soffrire le loro anime.  
"Mi guarda, esitante e passionale, e io non so come ho potuto pensare di essere viva prima di conoscerlo. L'amore è questo. Perdersi nell'altro. Essere strappata a ciò che conosci per essere solo ciò che senti. Non c'è da stupirsi se c'è chi combatte e muore in nome di questo sentimento." Cassandra
Lasciatevi travolgere da questa storia emozionante, ricca di emozioni e sensazioni travolgenti, concedetevi di apprezzare la leggerezza e la briosità della penna della scrittrice, sarebbe un vero spreco non leggerla. Per attimi in bella compagnia, ecco il libro che fa per voi. 
Buona lettura. 
La mia valutazione:

3 commenti:

  1. l'ho letto e appena recensito nel mio blog mi è piaciuto molto, una bella storia e ora leggerò quanto prima il secondo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io devo completare la duologia. A presto anche la recensione. Un bacio Susy <3

      Elimina

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!