/ La Rapunzel dei libri e non solo | Rosalba Ranieri : Confronto tra cover: "La misura della felicità" di Gabrielle Zevin

martedì 28 luglio 2015

Confronto tra cover: "La misura della felicità" di Gabrielle Zevin

Un altro appuntamento con la rubrica "Confronto tra cover", di cui vi ho parlato qui. Oggi, ad esser al centro dell'attenzione è il libro di Gabrielle Zevin, intitolato "La misura della felicità", noto come "The Storied Life of A.J. Fikry". La storia narra della vita di un libraio, che ruota attorno alla sua libreria e ai suoi libri, che saranno proprio essi la fonte dell'amore ma anche della sua sofferenza.
Sono quasi arrivata a più della metà del romanzo e vi dirò che sta lasciando un segno dentro il mio cuore, perciò preparatevi a leggere su di esso una bellissima recensione, ma oggi vi propongo di porre l'attenzione non al contenuto del libro quanto alle molteplici copertine che ha visto, nei diversi paesi di pubblicazione, il romanzo.

Questa che vedete qui accanto è la copertina originale, americana, con cui per la prima volta è stato pubblicato questo romanzo: The Storied Life of A.J. Fikry. La data di pubblicazione risulta essere il 10 febbraio 2014 dalla Casa Editrice Algonquin Books. Con circa 272 pagine, questa cover è molto carina, rispecchia lo stile di un libro e ci sta a pennello con la storia narrata.
La mia valutazione complessiva è:


Molto bella è la copertina qui accanto. Il libro con questa cover è stato pubblicato il 1 aprile 2014, ma da una diversa Casa Editrice, parliamo della Viking. Con circa 288 pagine, questa edizione è, a mio modesto parere, la più bella. Mi piacciono i colori, la loro intensità, i personaggi ivi presenti fanno al caso nostro, insomma è davvero profonda e toccante. 
Il mio parere complessivo: 

"The collected works of A.J. Firkry" è stato pubblicato il 13 marzo 2014 dalla casa editrice "Little, Brown Book Group" con 243 pagine il cartaceo e 256 l'ebook.
Anche questa cover rispecchia a pieno il luogo in cui è ambientato il romanzo. Quello che però non mi spinge e reputare bellissima questa cover, insomma l'unica pecca, è proprio il disegno che rende il romanzo per bambina più che adulti. Qualcuno lo potrebbe scambiare come un romanzo, addirittura, d'infanzia, perciò così lo valuto:





A giugno 2014, il romanzo ha visto la sua pubblicazione anche in Portogallo, con il titolo " A vita do livreiro A.J.Firky", con 192 pagine, grazie la casa editrice Paralela. 
Questa copertina non mi entusiasma molto, anzi la reputo alquanto bruttina, non riesco a darle un senso o un significato opportuno. Secondo voi, potrebbe un libro con questa copertina attirare la vostra attenzione?La mia no, assolutamente, perciò la mia valutazione non può che essere: 

 A Gennaio 2014, il romanzo è giunto in Italia con il titolo "La misura della felicità" casa editrice Nord, con circa 308 pagine. Questa copertina è molto dolce e mi ha inspirata. Si nota la gioia del libraio che alza in volo la bimba e il fulcro di tutto: i libri. Mi è piaciuta tantissimo, ed è una della mie preferite per questo romanzo, perciò la valuto così:
Sempre a Giugno 2014, il romanzo viene pubblicato in Finlandia con la seguente copertina, con il titolo "Tuulisen Saaren Kirjakauppias" con circa 240 pagine dalla casa editrice Gummerus
Che dire di questa cover, è molto semplice, ma questa semplicità non basta per rendere carina la copertina, perchè ha dei colori spenti e non trasmette nulla, se non uno stato di abbandono e freddezza.
La giudico così:



La copertina che qui accanto potete vedere è quella dell'edizione olandese, pubblicata ad agosto 2014, con circa 223 pagine. Riprende senza dubbio la prima copertina, ma nonostante tutto perde quella bellezza da pagina di libro che mentre presenta la prima copertina perciò la boccio apertamente.   

A Maggio 2015, il romanzo è stato pubblicato in Germania dalla casa editrice Diana Verlag, con circa 288 pagine. Questa copertina non mi piace per nulla. La trova troppo fanciullesca per i miei gusti e che non si abbini per niente al romanzo, perciò anche questa cover è fuori.
La giudico di conseguenza:







Ecco a voi la copertina bulgara del romanzo. Pubblicata dalla casa editrice  Кръгозор, con 208 pagine. Trovo che questa cover sia molto carina, ci da proprio una idea grafica della libreria del signor A.J. Fikry, per questo la considero:

Ancora, il romanzo ha visto la sua ripubblicazione in America, così la casa editrice Algonquin Books lo ristampa a Dicembre 2014 con 288 pagine.
Anche questa copertina è davvero molto bella, rappresenta la libreria di cui tanto si narra, mi piacciono i colori e se vedete bene viene riprodotto, tra i libri in vetrina, la prima edizione del suddetto romanzo. Un bellissimo richiamo, perciò la reputo: 





Infine vi propongo l' ultima riedizione americana del romanzo, grazie alla casa editrice Algonquin Books of Chapel Hill. Con 320 pagine il cartaceo e 319 l'ebook, il libro ha visto la sua pubblicazione a maggio 2015. Viene ripresa la copertina italiana, ma questa è meno carina perchè non trovo carini i colori utilizzati, perciò la giudico:    
Insomma, da quanto potete leggere sopra, è fuori discussione che la copertina che più mi ha rapito ed emozionata è la seguente:
ma al secondo posto non mancherei di mettere la seguente copertina:

E voi cosa ne pensate? Entusiasta di conoscere i vostri pensieri al riguardo, commentate qui sotto. Vi aspetto non mancate. E' tutto, la Rapunzel vi abbraccia e ci si vede alla prossima.

6 commenti:

  1. Il libro non lo conosco però la copertina che mi piace di più è quella bulgara. la libreria in copertina così con colori molto tenui mi fa pensare a qualcosa di caratteristico e vecchio ma anche familiare, dove il gestore ci mette l'anima in quello che fa e nel cercare di trasmetterlo agli altri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, anche se in alcuni momenti il libraio ha odiato profondamente la sua vita, pian piano ritrova il gusto della lettura, e la copertina bulgara infonde proprio che quelle quattro mura, ricche di libri, non sono altro che la casa del libraio.

      Elimina
  2. Eccomi! A me piace molto quella che hai scelto. E' la più bella tra tutte in assoluto. Solo che rimane impressa quella della Nord, anche se stilizzata. Mi sembra la più completa (anche se il libro non l'ho letto), però c'è tutto... il libraio, la bambina e... i libri uno dei quali vola come un aquilone. Bella anche la copertina bulgara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Teresa mi trovi d'accordo. Preferisco tra le tante la seconda cover, ma di certo anche la copertina italiana fa la sua figura. Finalmente l'Italia ha pubblicato una delle più belle cover. <3 Tra breve pubblicherò la recensione, un libro questo meritevole di esser letto.

      Elimina
  3. Ciao!
    Anche a me piacciono molto le due che hai scelto, anche se le scambierei di posto; quella porta rossa (che tra l'altro, sarà per un gioco d'ombre, ma a me a prima vista sembra socchiusa) pare un invito a scoprire il libro, in più carino il dettaglio della prima edizione nell'angolo della vetrina... comunque quell'altra con i due che guardano le stelle segue a ruota, molto bella anche quella. Al terzo posto quella italiana, e al quarto quella bulgara. La peggiore è sicuramente la portoghese, sembra un catalogo di annunci immobiliari con quella specie di condominio colorato! ;-)
    Comunque, con questa tua classifica di cover mi hai fatto conoscere un libro che a questo punto vorrei davvero leggere. Grazie! ;-) Alla prossima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Milena, mi trovi in pieno accordo, e sono molto contenta di avere profuso in te il desiderio di iniziare la lettura di questo romanzo, vedrai che non te ne pentirai, domani spero di pubblicare la recensione, così che potrai confermare o meno la tua prossima lettura. Ti ringrazio per esser parte dei miei lettori fissi, vedere crescere questo blog è una grande e infinita gioia per me, mi infondete coraggio e voglia di continuare e migliorare. Colgo l'occasione per ringraziare tutti voi 61 lettori fissi. Ognuno di voi è un tassello importante per questa pagina. Grazie

      Elimina

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!