/ La Rapunzel dei libri e non solo | Rosalba Ranieri : Recensione: "Prometto di sbagliare" di Pedro Chagas Freitas

sabato 26 settembre 2015

Recensione: "Prometto di sbagliare" di Pedro Chagas Freitas

libro, GarzantiUna nuova recensione arricchisce il blog quest'oggi. Vi parlo di  "Prometto di sbagliare" di Pedro Chagas Freitas, noto come "Prometo Falhar", edito da Garzanti il 27 agosto 2015. 
libro, Garzanti, recensione,
Versione cartacea, ricevuta da Garzanti


Titolo: Prometto di sbagliare
Titolo originale: Prometo Falhar
Scrittore: Pedro Chagas Freitas 
libro auto-conclusivo
Pagine: 372
Casa editrice: Garzanti
Data di pubblicazione: 27/08/2015

Il locale è affollato e rumoroso. L'uomo è seduto vicino alla finestra e guarda il cielo grigio, annoiato come ogni lunedì mattina.
Improvvisamente si volta e lei è lì, di fronte a lui. Gli occhi carichi di stupore e l'imbarazzo tradito dal tremito della dita che afferrano la borsa. Sono passati anni dall'ultima volta che l'ha vista, il giorno in cui l'ha lasciata. Senza una spiegazione, senza un perché, se n'è andato spezzandole il cuore. Da allora, lei si è rifatta una vita, e anche lui. Eppure solo ora si rende conto di non avere smesso di amarla neanche per un secondo. Per questo, quando lei cerca di fuggire da lui, troppo sconvolta dalle emozioni che la percuotono, l'uomo decide di fermarla. E nel loro abbraccio, in mezzo ai passanti, prometterle di tentare, agire, cadere, sbagliare di nuovo. Amarla. Davvero e per sempre. Questa sembrerebbe la fine, ma non è che l'inizio della loro storia. Perché ogni loro gesto, ogni lettera che si scrivono, ogni persona che incontrano, ha un universo da raccontare. E l'amore è il filo rosso che lega tutto. Quante volte ci siamo chiesti com'era l'amore da cui siamo nati? Come si è sentito nostro padre la prima volta che ci ha tenuto in braccio? L'emozione più grande è quella di ritrovare quello che si è perso e amarlo di nuovo, come se fosse la prima volta.



Una lettura inaspettata questa, grazie alla casa editrice Garzanti.
'Prometto di sbagliare' non è un libro come gli altri, tuttavia è stata una lettura molto piacevole. Non vi aspettate il racconto di una storia che prende vita, si evolve e si conclude, ma aspettatevi una serie di racconti così che il lettore sembra entrare nelle vite di più personaggi, seppure per brevi attimi, dato che le vicende narrate si aprono e si concludono nel giro di due o massimo tre pagine. 
Con facilità il lettore si immerge nelle pagine, che raccontano di vita. 
Lo scrittore non ci fa mancare nulla, parla di tutto: dell'amore in primis, in tutte le sue forme e sfumature, del tradimento, della sua carriera, dei critici, delle ambizioni dell'essere umano, e ancora parla di problematiche attuali, che riguardano i cittadini di uno Stato, si rivolge ai politici di tutto il mondo. Insomma non si stanca mai di parlare, di raccontare tutto ciò che nasce dal suo cuore e dalla sua mente. La sua penna è affilata. Non perde mai tempo a scrivere senza il timore di essere criticato e giudicato in merito a quanto egli scrive. Non tralascia nulla al caso, infatti il lettore si ritrova ad entrare nella vita dello scrittore, nella sua anima, grazie a racconti che lo vedono come personaggio principale. Ci racconta dei suoi genitori, della sua famiglia e della sua carriera, insomma si fa conoscere a tutti quelli che hanno comprato il libro. 
Il punto centrale del libro è l'amore. Sicuramente non come i soliti 'romance'. Lode merita lo scrittore per aver dimostrato che l'amore non è solo quello bello, gioioso e benefico, che raccontano i romanzi a lieto fine, ma spesso esso si rivela essere anche molto doloroso. Il dolore può nascere dall'amore non corrisposto, dall'amore corrisposto ma nascosto, dall'amore ormai perduto, per la scomparsa dell'uomo o donna amata...
Non vi nego che tra tutti questi racconti, ci sono stati alcuni che ho preferito rispetto ad altri. Ci sono stati passi che non ho compreso a pieno, che ho riletto più volte cercando di entrare nelle parole, altri passi che mentre ho apprezzato tantissimo, ho assaggiato le sensazioni, belle e brutte della vita, ma sappiate che il libro non lascia il lettore triste perchè è una lode all'amore e alla vita. 
Il lettore si trova a leggere di così tante persone che hanno amato, hanno lottato o no, hanno vissuto per l'intensità delle loro sensazioni, e così si trova dinnanzi a parole che lo invitano a non fuggire dalle difficoltà della vita, a prendere in mano il proprio destino, e vivere spensierati, felici, e godersi ogni istante di un sorriso, di un'ottima compagnia, di una bella giornata.
Grazie a questa lettura mi sono soffermata molto a domandarmi quanto avessi fatto nella mia vita e quanto ancora mi aspetti, data la mia giovane età. Ho riconosciuto gli errori, le possibilità perdute, i rimpianti, ma anche la felicità dagli occhi di chi sa vederla e sa apprezzarla seppur con poco. Il libro mi ha portata a riflettere su quanto la vita possa renderti felice e triste l'attimo dopo, su quanto l'uomo non si accorga di quello che ha e non si accontenti con poco.
Come potete intuire dalle mie parole, 'Prometto di sbagliare' è un libro fuori dagli schemi, una novità letteraria, che porta il lettore a viaggiare per la mente dello scrittore. 
Vorrei poter consigliare questo libro con facilità, ma non posso. Non è semplice davvero, ma se volete fermarvi a leggere qualcosa di diverso dai soliti romanzi, che vi porti a riflettere allora 'Prometto di sbagliare' è il romanzo giusto per voi. Fate un piccolo salto in libreria e trascorrete alcuni minuti in compagnia con questo libro o leggete questo piccolo estratto che vi propongo, così da poter comprendere se c'è o meno feeling tra voi e il libro. 
Le mie parole sono finite, penso di aver detto tutto. Pertanto vi lascio la mia complessiva valutazione:

Mi preme avvisare il lettore che questa recensione è oggetto di un dominio letterario, a cui partecipano:
Questo è tutto, vi ricordo che potete lasciare i vostri pareri sul libro qui sotto, nei commenti, perché vi ricordo che il confronto per il lettore è quanto di più prezioso ci sia dopo aver letto un libro ed aver messo per iscritto le proprie opinioni.
Alla prossima, 

2 commenti:

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!