/ La Rapunzel dei libri e non solo | Rosalba Ranieri : Recensione: 'Ovunque con te' di Katie McGarry

sabato 9 aprile 2016

Recensione: 'Ovunque con te' di Katie McGarry

Cari lettori, quest'oggi recensisco in anteprima il libro 'Ovunque con te' di Katie McGarry ('Nowhere but here'), primo romanzo della serie 'Thunder Road', disponibile in libreria dal 14 aprile. Colgo l'occasione per ringraziare Harper Collins Italia per la copia in omaggio.
 
Titolo: Ovunque con te | Titolo originale: Nowhere but here | Scrittrice: Katie McGarry | Serie: 'Thunder Road', primo romanzo della quadrilogia (1. Ovunque con te; 2. Walk the edge; 3. *Titolo mancante*; 4.*Titolo mancante*). | Genere: Young Adult | Data di pubblicazione: 16/04/2016 | Casa editrice: Harper Collins Italia
Emily ha 17 anni ed  ama la sua vita così com'è: genitori amorevoli, buoni amici, una buona scuola in una zona sicura. Certo, Emily è curiosa su suo padre biologico, che ha scelto di vivere nel suo club: Reign of Terror, piuttosto che essere un genitore. Ma quando una visita riluttante si trasforma in una vacanza estiva più estesa, Emily conosce i parenti che non sapeva di avere, e una cosa le è chiara: nulla è come sembra. Nè il club, nè suo padre, nè Oz, il ragazzo dagli occhi azzurri, possono aiutarli a capirsi. Oz vuole solo una cosa: far parte del Reign of Terror. I suoi membri sono buoni. Proteggono le persone. Sono...una famiglia. Mentre Emily, la figlia del membro più rispettato, è in città, Oz glielo proverà. Quando il padre gli chiede di tenere al sicuro Emily da un club rivale con cui ha un conto in sospeso, Oz sa che è la sua opportunità per realizzare il suo sogno. Ma Oz non ha previsto che Emily potrebbe ribaltare il suo sogno. Nessuno li vuole insieme, ma a volte la persona giusta è quella che meno ti aspetti, e la strada che si teme di più è quella che ti porta a casa. (Trama tradotta da me.)


RECENSIONE
Ho iniziato questo romanzo piena di entusiasmo. Conosco la scrittrice con la serie 'Oltre i limiti', giunta in Italia con la De Agostini, pertanto, mi dicevo, questo libro non potrà deludermi. Ho maturato alte aspettative, lo ammetto. A fine lettura, ho fatto i conti con le mie prime impressioni e sono stata più che soddisfatta. Pensate che questo romanzo ha superato le mie aspettative, l'ho reputato una lettura notevole, da non perdere per tutti colori che credono nelle seconde possibilità, nel destino, e soprattutto nell'amore eterno. Sì, perchè questo romanzo è un esempio di come la vita riserva delle sorprese, che capitano quando meno te lo aspetti, e talvolta, seppure sembrano poco piacevoli, tali sorprese si rivelano essere fondamentali per noi stessi, perchè ci cambiano e ci maturano. 
E' proprio questo il viaggio che compie Emily. A 17 anni ha sempre vissuto sotto una campana di vetro, lì in Florida con sua madre e suo padre adottivo. Vive nell'agio, circondata dall'amore della sua famiglia. Vive in una casa bella, frequenta un'ottima scuola, ha un'amica del cuore, insomma una vita che sembrerebbe perfetta. Dico bene, sembrerebbe, perchè la vita di Emily è tutt'altro che perfetta. E' solo la vita che i suoi genitori le hanno creato attorno per proteggerla, ma la verità verrà fuori molto presto. 
Un giorno, Emily giungerà con la sua famiglia in Kentucky, città d'origine di sua madre e di suo padre biologico, Eli, per un funerale. In quella città, tutto è diverso. Ci sono bellissimi motociclisti, con fisici da urlo e tatuaggi ovunque a ricoprire i loro corpi. Ma tra tutti, gli occhi azzurri e i capelli biondi di un ragazzo, che la sovrasta in altezza, le fa fermare il cuore. Oz è la prima persona con cui parla, ma ben sa che ragazzi così, belli da perdere il fiato, portano guai, resterà solo un bel ragazzo, d'altronde la sua permanenze sarà molto breve. Peccato però che i piani cambiano, e molto in fretta. Emily è in pericolo. La banda di motociclisti avversaria, il Riot, è determinata a rovinare il Reign of Terror, non li fermerà niente e nessuno, neanche il far del male a una ragazzina. Eli è preoccupato per l'incolumità di sua figlia, così riterrà utile proteggerla dentro le mura di casa sua, consentendo a sua madre, Olivia, malata di cancro, di conoscere sua nipote.
Abituata alla solita routine, Emily è spaesata dalle moto, da quei uomini così massicci da far paura, e soprattutto dalla sua famiglia, della quale non conosceva l'esistenza. Seppure all'inizio mostrerà un po di avversione nei confronti di tutto e tutti, Emily riscoprirà il piacere di vivere tra quelle mura, ma soprattutto riscopre l'amore per sua nonna, Olivia. Non pensatela come una donna fragile o inabile, anzi, Olivia è una donna forte, combattente, che ha cuore tutti i suoi figli. Ama la vita, ama ciò che ha di più caro: la sua famiglia, e non c'è nulla che non farebbe per amor loro. La vita è stata crudele, le ha tolto qualcosa che un malato desidera tanto: il tempo. Olivia è quella donna che Emily ama spontaneamente, accettandola con i suoi modi, d'altronde è sangue del suo sangue. E' grazie ad Olivia che pian piano i pezzi del puzzle del passato di Emily prendono posto, e la verità che scopre non è piacevole, ma il passato la libera dalle bugie. La verità plasma l'uomo, rende diversi, rende veri, autentici.
Anche se doloroso, il passato è parte di noi, ci appartiene. Così, Emily è alla ricerca della sua storia, della verità che fatica a venire a galla, ma non sarà mai sola. Con Olivia, Eli, Cyrus e Oz, Emily conosce la sua famiglia, a cui non può non affezionarsi e voler bene. Oz poi è quel ragazzo che le ha fatto battere il cuore fin dal primo sguardo, quel ragazzo che la libera delle paure, affrontandole, che le ruberà il cuore con quei suoi occhi così blu e il suo sorriso. 
Ho apprezzato non poco la trama, strettamente intrecciata, dai risvolti inaspettati. Soprattutto ho apprezzato i protagonisti, in particolar modo Olivia ed Eli. 
Se di Emily mi ha colpito il suo radicale cambiamento, di Oz il suo animo dolce e premuroso sotto la sua corazza di muscoli, di Olivia ho amato tutto. Forse è proprio lei la protagonista che più mi ha fatto appassionare al romanzo. La sua lotta contro la malattia, il far tesoro del tempo rimastole, il concedere amore a tutti seppure con modi non comuni, tutto ha reso Olivia fantastica. Eli mentre è un uomo che ha vissuto, talvolta facendo scelte sbagliate, che gli sono costate care, ma la sua vita trova pace con Emily.
Ecco, questa storia non ha avuto poche ripercussioni sul mio animo da lettore. Passionale e delicato in alcuni casi, brutale e crudi in altri, 'Ovunque con te' è un libro che non potete perdere. Vi gusterete una storia piacevole, che saprà emozionarvi e battere il cuore. Anche con questo la McGarry ha lasciato il segno.
Valuto il libro:

Per oggi è tutto, miei lettori. Spero questa recensione vi sia piaciuta, ma soprattutto spero di aver profuso in voi una certe curiosità in questa storia.
Cosa pensate del romanzo? Lo leggerete?
Vi ricordo che sarà in libreria a partire dal 14 aprile.
Vi aspetto come sempre nei commenti.
A presto, R.

6 commenti:

  1. Ciao!
    Questo libro è già in lista,anch'io nutro molte aspettative su questa storia. Sapere che non ti ha delusa mi fa sperare che sia una piacevole lettura.
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Susy, non mi perderò la tua recensione sul romanzo. Aspetto.
      Nel frattempo BUONA LETTURA.
      Un bacione xD

      Elimina
  2. Awww con questa recensione mi costringi a fiondarmi a comprarlo! Lo leggerò molto volentieri! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sophia, grazie. Sono contenta che la mia recensione sia uno stimolo per invitare i lettori alla lettura.
      Ti auguro BUONA LETTURA.
      Aspetto la tua recensione <3

      Elimina
  3. Bellissima recensione, sono sempre più curiosa di prenderlo! *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulia tante grazie. Sono passata dal tuo angolino: MERAVIGLIOSO. Ottima scelta per ALADIN <3
      Grazie mille, sono contenta che ti sia piaciuta questa recensione. Chissà magari avremo la stessa opinione in merito al romanzo.
      Un abbraccio <3
      Sono molto curiosa di conoscere le tue considerazioni <3

      Elimina

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!