/ La Rapunzel dei libri e non solo | Rosalba Ranieri : 'Niente regole' di Emma Chase | RECENSIONE

venerdì 5 agosto 2016

'Niente regole' di Emma Chase | RECENSIONE

Ciao readers! Da ieri ho fatto una full immersion con il nuovo libro della Hoover, dal titolo 'It Ends with us', che vi ho presentato nello Special Colleen Hoover,  pertanto vi lascio le parole di Gracy su una delle sue ultime letture. La recensione di oggi è doppia, conta di un libro e di una novella, incentrata su gli stessi protagonisti del libro. Parliamo del secondo romanzo della serie Sexy Lawyers, NIENTE REGOLE e di LE REGOLE DELL'AMORE di Emma Chase, editi da Newton Compton.


NIENTE REGOLE (SUSTAINED) | EMMA CHASE | 
SEXY LAWYER SERIES #2 (-1.AMORE ILLEGALE -2.NIENTE REGOLE -3.AMORE SENZA REGOLE -3.5 LE REGOLE DELL'AMORE)
ADULT FICTION | 290 PP | NEWTON COMPTON | NOVEMBRE 2015
A Washington la vita per un avvocato può essere davvero difficile. Lo sa bene Jake Becker, che ha fama di essere un uomo freddo, insensibile e a tratti intimidatorio. Ma Jake si riconosce in questa descrizione e gli sta bene così. Sa che è necessario, soprattutto quando deve torchiare un testimone. Non ama le complicazioni. Per lui sono i fatti che contano, e al cliente chiede di raccontare solo quelli. Nient’altro. Non desidera diventare uno psicoterapeuta, né un principe azzurro. Finché, a complicare la sua vita, arrivano Chelsea McQuaid e i suoi sei nipoti orfani… Chelsea è troppo dolce, troppo innocente, e bellissima: e questo non è affatto un bene per Jake, che cerca di rimanere professionale e distaccato di fronte a lei. Ma Chelsea ha bisogno di qualcuno che la aiuti, che la difenda. E Jake conosce bene il suo mestiere.

RECENSIONE
Se nel primo romanzo abbiamo conosciuto l'avvocato Stanton Shaw, nel secondo la scrittrice ci fa conoscere Jake Becker, suo collega con il quale condivide lo studio legale. I due libri sono auto-conclusivi, in quanto ognuno racconta di personaggi differenti, ma è opportuno, senza dubbio, che leggiate i libri in ordine di pubblicazione perchè nel secondo libro ritornano Stanton e Sophia.
Jake è un avvocato penalista, un uomo tutto d'un pezzo, freddo e distaccato, che è solito cambiare letto e donne con grande facilità. Non lo si potrebbe definire un sentimentalista, questo è il Jake che traspare dalle prime pagine, ma preparatevi lettori, ben presto scoprirete un uomo molto diverso. Le apparenze ingannano.
La vita di Jake cambia in un attimo, quando Rory, un ragazzino di quasi 10 anni, tenta di rubargli il portafoglio. Jake deve riportare il delinquente dai suoi genitori, ed è proprio dietro al porta di casa di Rory che incontra Chelsea, tutore legale di Rory. Chi è quella bellissima donna? Jake prova immediata attrazione per lei, per questo vuole scoprire quale tipo di legame c'è tra il ragazzino e la donna. E' certo che quando viene a conoscenza che Chelsea è solo la zia di Rory, in quanto i suoi genitori sono morti in un incidente, Jake è molto sollevato.Lui nutre la speranza di fare colpo su di lei, un mix di dolcezza e bellezza, peccato che non si aspetta che Chelsea è il tutore legale di ben 6 nipoti di età diversa tra loro. Come prenderà questa notizia l'avvocato? Continuerà a corteggiare la donna o no?
Chelsea ha una vita frenetica, deve prendersi cura di ben 6 bambini, ognuno dei quali porta problemi: Rory distrugge una Ferrari, Riley, la ragazza più grande, si fa beccare ubriaca...e tanti altri grattacapi porteranno Chelsea a rivolgersi da un avvocato, Jake, che prenda le loro parti e che in tribunale li difenda.
Jake non batterà ciglio alla richiesta di Chelsea, ed è a partire da questo momento che il lettore conosce un Jake diverso. Chelsea entra nella sua vita stravolgendola, con un solo bacio  si accende la loro passione ed è da quel momento  che Jake si mostra essere l'uomo del quale Chelsea ha bisogno. Certo, Chelsea non ha una vita facile, allora cosa farà l'avvocato? Si barcamenerà in questa avventura o fuggirà da tutte le responsabilità e perderà Chelsea?
Non resta che leggere il romanzo per scoprirlo.

La narrazione è unilaterale, a raccontare è una voce maschile, Jake, e questo ha reso il romanzo molto piacevole, in quanto ha messo in luce un punto di vista differente da quello femminile, utilizzato molto più frequentemente. Jake è una persona forte in tutti i sensi, caratterialmente e fisicamente. Un orso dal cuore tenero, lo definirei. Ma è pur vero che qualsiasi uomo come Jake, che non ha mai avuto relazioni durature  e stabili, troverà difficile assumersi delle responsabilità tanto grandi da un momento all'altro. Non si potrebbe criticare Jake, affatto, in quanto penso sia una normalissima reazione umana quella di fuggire, in un primo momento, dalle cose che spaventano, o meglio, che terrorizzano. E' anche vero che la vita è solo una e che bisogna rischiare, se ne vale la pena, e vedere cosa succede: se andrà bene, che ben venga, se mentre andrà male, è okay, ciò che conta è averci provato e non aver alcun rimpianto in futuro.
Chelsea invece è una ragazza d'oro, che ha lasciato la sua vita e i amici per correre dai suoi nipoti. Ha cambiato vita radicalmente, eppure non se ne pente. E' felice perchè li ama e farebbe tutto per loro. Una donna forte, che non si lascia abbattere dalla situazione in cui ora si ritrova, mai una lamentela, mai dei ripensamenti, Chelsea è felice di fare la mamma. Poi ci sono i bambini, che, è vero, ne combinano sempre una, ma hanno superato un grande dolore, quello della perdita dei loro genitori, e hanno accolto senza ostilità, fin dal primo giorno, Jake.
Termino consigliandovi il libro, sicuramente più bello del primo.
4STARS/5

ATTENZIONE SPOILERS, LA NOVELLA RACCONTA COSA ACCADE DUE ANNI DOPO...
'Le regole dell'amore' è una novella che compone la serie, ed è qui recensita in quanto riprende la storia principale di Jake e Chelsea, ma non solo. Aspettatevi, seppure in secondo piano, anche i protagonisti del primo e del terzo libro, pertanto leggetela sempre e solo dopo aver letto il terzo romanzo della serie, dal titolo 'Amore senza regole'. Data la brevità, ho concluso la lettura della novela in un batter d'occhio.
La novella ci porta a spasso nel tempo, sono trascorsi due anni e Jake e Chelsea sono ancora insieme, sono marito e moglie.  Ho trovato questo breve racconto molto piacevole, in quanto ho apprezzato Jake, un uomo con la mania del controllo, ma di una bontà unica. Si dimostra essere un marito e un padre davvero esemplare, ama la sua famiglia tanto da farsi tatuare sull'avambraccio il nome di Chelsea e di tutti i bambini. La loro vita procede per il verso giusto, fino a quando non accade un avvenimento così importante da sconvolgere la loro tranquillità. Aspettatevi sorprese, grandi e belle.
Come vi dicevo, la Chase con questa novella ci porta a spasso nel tempo, infatti si soffermerà anche sui ragazzi, che ormai grandi, si sono spostati, laureati... In poche pagine leggeremo delle loro vite, dei loro amori ecc.
Sono felicissima che l'autrice abbia scelto di raccontare ancora di Jake e Chelsea tramite la novella, in quanto a mio dire, dopo la lettura del terzo romanzo, questa è la coppia che ho preferito. Ho adorato il caos della famiglia numerosa, i ragazzi però sono più affiatati  tra loro e l'amore che lega Jake e Chelsea va sopra ad ogni cosa, è quell'amore che tutti sognano.
3STARS/5

Cosa pensate dei libri? Scrivetemi nei commenti.
Un abbraccio, R e G.

Nessun commento:

Posta un commento

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!