/ La Rapunzel dei libri e non solo | Rosalba Ranieri : "Tentazioni" di Argeta Brozi | Recensione

giovedì 3 novembre 2016

"Tentazioni" di Argeta Brozi | Recensione

Buon pomeriggio lettori, oggi vi lascio una recensione scritta da Gracy sul libro: "Tentazioni" di Argeta Brozi, edito dalla Newton Compton. Grazie alla casa editrice per questo regalo.



TENTAZIONI | ARGETA BROZI | NEW ADULT |
STANDALONE | 384 PP. | NEWTON COMPTON | 25/06/2015
goodreadsamazonkobostorefeltrinelli
Ylenia ha vent'anni e vive tra Roma e New York. Una forte delusione d'amore brucia ancora sottopelle ed è proprio questo dolore a spingerla verso la più tremenda delle verità: tutti gli uomini tradiscono. Per dimostrarlo, Ylenia e la sua amica Lolly escogitano un piano a colpi di seduzione e sensuali tentazioni pensate per colpire i ragazzi già fidanzati. Molti uomini, un'incredibile astuzia e un solo obiettivo: la vendetta. Tuttavia, anche la migliore strategia è destinata a vacillare di fronte all'amore e Ylenia dovrà presto fare i conti con l'affascinante Brian e, soprattutto, con se stessa.




RECENSIONE
Dalla trama complessa, "Tentazioni" è diviso in due parti: una prima metà in cui leggiamo della giovane Ylenia a Roma, e la seconda in cui si racconta di una donna più matura con lo sfondo di New York.
Conosciamo Ylenia come una giovane ragazza delusa dal genere maschile, motivo per il quale decide di aiutare la sua cara amica Lolly a smascherare, corteggiando e provandoci, il suo attuale fidanzato e per catalogarlo come un vero traditore. Si fa prendere la mano tanto da diventare una vera professionista, infatti molte ragazze si affideranno a lei per conoscere se i propri fidanzati sono fedeli o meno. Riuscendo nella sua missione, ma soprattutto a causa dell'odio verso il sesso maschile che non ama sinceramente il proprio partner, Ylenia crede fermamente di fare la cosa giusta, però questa sua credenza verrà messa in discussione grazie al destino che la fa scontrare con il bel muscolo Brian.
Ylenia riconosce da subito la paura e l'adrenalina che scorre nei loro corpi. Ogni giorno si danno appuntamento per correre insieme così da conoscersi sempre più fino a prendere più confidenza l'uno dell'altro. Camminando fianco a fianco, le loro mani si sfiorano e sentono brividi  lungo la schiena, come scosse.
Emozioni nuove per una Ylenia refrattaria e chiusa mentalmente. Brian, uomo misterioso, ha fatto breccia nel suo cuore, con i suoi occhi blu oceano, profondi come l'abisso, il suo sorriso spavaldo ma genuino, i suoi capelli neri e il suo corpo scolpito. Ylenia immagina cose mai desiderate, la passione è ardente subito dopo il loro primo bacio. Anche Brian sembra essere cotto a puntino, presente, molto dolce, molto riflessivo. Vi cito una sua frase: 
"A volte gli occhi sono ciechi anche se sono aperti ed è il cuore che vede ogni cosa."
Ylenia si stupisce di quanto sia facile confidarsi con Brian, si raccontano alcuni episodi di vita, lui sa ammaliarla con le parole e tessere trame per il suo cuore freddo e impermeabile alle emozioni: riesce a prenderla e a farla sciogliere.
Sembra troppo bello per essere vero, ma arriva una secchiata di acqua gelida per Ylenia quando ,al loro terzo appuntamento, Brian non si presenta e delusa, Ylenia soffrirà molto perché non sa come contattare il bel giovanotto. Non riesce a confidarsi, ha sempre litigi con i suoi genitori e con le amiche di una vita. Sempre scontrosa, non è in grado di dire cosa le sta succedendo, ha i suoi tempi , non vuole intromissioni e domande. Brian e Ylenia non avranno la possibilità di rivedersi fino a quando il destino non decide di farli incontrare a New York.
Riusciranno a chiarirsi e ritrovarsi per poi concedersi completamente? Riuscirà Ylenia a perdonare l'abbandono subito? E Brian riuscirà ad accettare il passato e il lavoro di Ylenia?
Libro davvero piacevole. Ammetto che all'inizio ho fatto molta fatica a leggerlo, perché le prime pagine non mi trasmettevano nulla, però, testarda come sono, ho voluto portarlo a termine e devo dire che mi sono ricreduta, il finale mi ha spiazzato molto. Ho odiato fin da subito il personaggio di Ylenia, così insicura, con la voglia di smascherare gli uomini e far rompere delle coppie, ma nella seconda parte ho riconosciuto in lei alcuni pregi nascosti ed ho iniziato a comprenderla e a capire il suo vero io. Non dobbiamo catalogare gli uomini tutti come infedeli, poco di buono, lo troveremo uno su un milione l'uomo che sarà in grado di amarci e rispettarci, ma dobbiamo metterci sempre in gioco, lasciarci andare e vivere momento per momento senza avere poi dei rimpianti. Finalmente Ylenia capisce cosa vuol dire ricambiare dei veri sentimenti e proprio quando riconosce il vero significato della parola amore ci saranno ispidi avvenimenti e altre sofferenze.
Brian invece, sembrava innamorato, poi il suo non presentarsi al appuntamento mi ha fatto detestare il suo personaggio, ma con la lettura ho capito le sue motivazioni, un principe azzurro che tutte vorremmo.
Consiglio questo romanzo per chi ha voglia di una lettura fresca, semplice e sbarazzina. Non do il massimo delle stelle, ma da 1 a 5 il mio voto sarebbe un bel 3. Carino, con un finale scoppiettante.
3/5STARS

Bene lettori, cosa pensate del romanzo? Lo avete letto?
Scrivetemi nei commenti.
Un abbraccio da R e G ♥

Nessun commento:

Posta un commento

TI POSSONO INTERESSARE

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!