/ La Rapunzel dei libri (e non solo): Weekly Recap e Talking about... | 46 settimana

domenica 6 novembre 2016

Weekly Recap e Talking about... | 46 settimana

Buongiorno lettori e buona domenica a tutti voi. Intanto, prima di iniziare il Weekly recap domenicale, vi lascio la foto del libro che ho appena iniziato a leggere: "E' solo una storia d'amore" di Anna Premoli, con un segnalibro molto bello, trovato online tra gli stampabili gratis. Se volete il link scrivetemi nei commenti. Ve lo inoltro.
Ieri ho stampato altri segnali, uno o due dei quali ve li mostrerò in settimana.

I POST DELLA SETTIMANA
LE LETTURE DELLA SETTIMANA
"9 Novembre" di Colleen Hoover
"A thousand boy kisses" di Tille Cole (NON ANCORA TERMINATO)

LE LETTURE DELLA SETTIMANA PROSSIMA
"E' solo una storia d'amore" di Anna Premoli 
"A thousand boy kisses" di Tille Cole (NON ANCORA TERMINATO)
"Il disastro siamo noi" di Jamie McGuire

BLOCK NOTES
TALKING ABOUT BOOKS
Bene lettori, anche questa settimana tante novità librose arricchiranno gli scaffali delle librerie, ma ahimè, prenderò solo ebook, in quanto voglio preservare ad altri libri il posticino sui miei scaffali. Vi dico soltanto che voglio acquistare il primo libro di una serie che ha amato mezzo, se non l'intero, mondo libroso, ed io devo rimediare alla mia mancanza. Vi svelerò il titolo non appena riceverò l'ordine, magari con una foto su Instagram, perciò, se siete curiosi, non mancate di seguirmi anche sul profilo IG, il mio account è semplicissimo da trovare: @larapunzeldeilibri. 
Iniziamo subito con "Io e te= amore" di Jessica Sorensen, terzo romanzo della serie "Stelle cadenti",
o altrimenti nota come "Nova series", in libreria da giovedì 10 novembre. Lessi a loro tempo i primi due episodi della serie e, come immaginavo, la Sorensen, seppure in questa serie marca alcune tematiche significative, è sempre la Sorensen. L'adoro.
Sempre grazie alla Newton Compton, in libreria, giovedì 10, vi aspetta "La lettrice" di Traci Chee, un Young adult -adventure, un genere che sto apprezzando solo ultimamente. Sono molto curiosa perciò non vedo l'ora di concedergli una possibilità. Ringrazio la casa editrice per la copia cartacea. Sono super felice!!! ♥.♥
Dopo le novità firmate NC, passiamo a quelle firmate HC, parlo di Harper Collins. Come sempre, la seconda settimana del mese questa casa editrice pubblica tantissime novità, per le quali c'è davvero l'imbarazzo della scelta. Sicuramente non mi farò mancare il terzo romanzo di Sarah Morgan, dal titolo "Natale a Puffin Island". Ho letto i primi due romanzi grazie alla casa editrice e sono sicurissima di non voler perdere questo terzo ed ultimo libro della serie. 
Questa settimana l'Harper Collins pubblica il secondo romanzo della serie "Saints of Denver", dal titolo "Amore senza confini" di Jay Crownover. Non ho ancora letto il primo romanzo, dal titolo "Amore senza limiti", ma credo di rimediare al più presto perchè questa scrittrice con la "Tattoo series" mi è piaciuta un sacco. Ah proposito, devo portare a termine la Tattoo series. Sono un disastro, lo so. Credo che prenderò questo romanzo solo dopo aver letto il primo e solo se il primo mi entusiasmi come vorrei, altrimenti mi dedicherò a ben altro.
Non sono finite qui le novità, ma tra tutte ho deciso di menzionare solo queste quattro perché sono quelle che io stessa reputo, secondo i miei gusti, le più interessanti.

TALKING ABOUT BLOG AND LIFE
Novità, novità e ancora novità troverete sul blog questa settimana. Non solo recensioni (mi auguro di pubblicarne tre) ma anche rubriche, tra queste "What's on my bedside table?" e una piccola sorpresa che potrete fare vostra.
Passiamo all'ambito più succulento: la vita fuori dai libri, partiamo però da un post:
Non aggiungerò foto o altri commenti, fatto sta che ho tagliato i capelli, dovevo perché rovinati, ma il risultato ultimo, seppure a molti piaccia, non mi soddisfa, ecco che tutti i drammi e crismi mentali tornano, l'autostima ritorna a livello zero e niente, ciò che mi resta ora è solo accettare il cambiamento e sperare nella repentina ricrescita. Dopo ieri è tornata la mia insana paura dei parrucchieri, se posso lasciatemi darvi due consigli: se amate i capelli lunghi come me, acconsentite ad un taglio di media lunghezza e solo dopo, se saranno ancora rovinati, fate un altro ravvicinato, magari può esser un dispendio di denaro ma fidatevi, è la scelta  migliore, eviterete così di rimpiangere i vostri capelli andati. Un altro consiglio che devo darvi è quello di non acconsentire mai ad un taglio del quale non ne avete un'idea precisa. Procuratevi sempre dei modelli e impuntatevi su ciò che piace a voi. Siete voi che dovrete fare i conti con i vostri capelli ogni giorni, o meglio, ogni santa volta che vi incontrate nello specchio. Detto questo, proseguiamo con qualcosa di più divertente e simpatico. Questa settimana ho davvero fatto un uso speciale del tempo vacanziero, a causa della sospensione delle lezioni per le festività. Ho letto, ho dedicato molto tempo al blog, nel curare i dettagli, ora vorrei programmare i post almeno per i primi giorni della settimana prossima, ma chissà, oggi ho altri impegni vari che mi porteranno lontana da casa. 
Tempo speciale perchè ho incontrato le mie amiche storiche, sapete, quelle di sempre, quelle che anche se non le incontri spesso sono sempre nel tuo cuore e quando le rivedi sembra come se il tempo non fosse mai passato. Ho trascorso con loro una meravigliosa mattinata, con latte macchiato e muffin ai frutti di bosco per finire in bellezza. Magari la foto non è una delle migliori però rende l'idea. Questo muffin mi ha fatto venire l'acquolina in bocca, chissà, magari li cucinerò e li proporrò ai miei familiari. Vi farò sapere, ma soprattutto, condividerò con voi la ricetta se sono davvero, ma davvero, squisiti, la leccarsi i baffi.

Bene lettori, per oggi è tutto.
Vi aspetto nei commenti e vi auguro una buona domenica.
Un abbraccio, R.♥

8 commenti:

  1. Io adoro Nova e Quinton, eppure nel secondo non ho riscontrato lo stesso livello di angst presente nel primo, quindi non so proprio se leggere il terzo T_T aspetto che escano un po' di recensioni :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara, non ricordo perfettamente quale dei due preferii però voglio concludere la serie, spero che abbia un finale meritato.
      Un abbraccio ♥.♥

      Elimina
  2. Io un tempo ero un tipo che tagliava continuamente capelli..e adesso non li taglio da un anno ^^" mi piacciono lunghi e le mie cattive esperienze con i parrucchieri mi tengono a distanza XD adesso non avrei mai il coraggio di fare un taglio drastico, piuttosto mi tengo le punte rovinate XD
    Della Sorensen anni fa lessi un libro (Non lasciarmi andare?), ma non mi convinse per niente e infatti non ho mai letto nient'altro di questa autrice!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giusy, dopo l'esperienza di ieri non posso che dirti: fai bene, tieniti a più distanza possibile dai parrucchieri. Tagliare fa bene, non lo metto in dubbio, infatti io taglio al massimo 2 volte all'anno, ma si tratta sempre di una spuntatina, tale da non farmi cambiare identità, tale da guardarmi allo specchio e dire: sono ancora io. Che ben vengano la punte rovinate se ti specchi e dici: wow, sono carina! XD
      Esatto, ricordo anch'io quel libro. Sarà stato uno dei primissimi approcci con il genere, ma io lo apprezzai.

      Elimina
  3. I parrucchieri, terrore ogni volta!! Quello della Premoli mi è piaciuto tantissimo attendo la tua opinione.Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Deb, pian piano sto facendo l'occhio, come si suol dire. Mi riconosco sempre più allo specchio. A presto ♥
      Un abbraccione ♥

      Elimina
  4. Ciao Rosalba,
    spero che la Premoli ti sia piaciuta come è piaciuta a me. Aspetto di leggere cosa ne pensi.
    Che bello il tuo segnalibro, mi dici dove l'hai trovato?
    Sei ancora Rapunzel solo che alla fine della storia, ma appena ricrescono perchè per fortuna i capelli ricrescono sempre, tornerai ad essere di nuovo la Rapunzel dalla lunga chioma <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy, l'ho trovato piacevole, ma mi aspettavo qualcosa di diverso, magari ne parlerò nella recensione, così non svelo nient'altro. Certo, il segnalibro l'ho trovato qui: http://latelierdemagie.com/2016/03/04/for-bookness-sake/
      Grazie Susy, non sai che bel conforto sono le tue parole. Un abbraccio ♥.♥

      Elimina

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!