/ La Rapunzel dei libri (e non solo): Weekly recap | 23esima settimana [2017]

domenica 28 maggio 2017

Weekly recap | 23esima settimana [2017]

Salve lettori, oggi appuntamento con il weekly recap. Ho tantissime cose da raccontarvi. Oggi sono pressoché logorroica, perciò sopportatemi.

Sicuramente la ventitreesima settimana dell'anno è stata molto ma moolto intensa e proficua. Ho studiato tantissimo per affrontare l'imminente seduta d'esame, perciò mi sono barricata in casa con la mia mise da studentessa disperata. Coda, tuta e ciabattine.Tuttavia non mi faccio mancare un bel capitolo di un libro e l'appuntamento settimanale di manicure. A breve, lo so sono in ritardo, dovrò fare con una cadenza più celere la pedicure. Sono davvero pessima in queste cose, soprattutto perché non appena ho del tempo libero lo dedico a ciò che mi piace di più: libri, blog e tv. 
E' vero -chi mi segue saprà- che non amo molto lo schermo, tuttavia bisogna fare delle eccezioni ed io ho rinunciato, ieri sera, alle pagine di un libro per guardare il film di "Sette minuti dopo la mezzanotte", al cinema dal 18 maggio, e alla prima puntata della serie tv Victoria, caldamente consigliatami da una mia amica. Vi lascerò la mia opinione sul film ben presto, intanto domani sul blog trovate la recensione del libro da cui è tratto il film. Invece aspetterò di ultimare la serie tv per parlarvi di Victoria. Per fortuna sono solo otto puntate, seppure ciascuna ha una durata più del normale, ovvero più di un'ora.
Con la serie tv ci andrò molto cauta perché temo di non poterne più fare a meno e in questo periodo di sessione estiva non potrei proprio permettermelo. Sarebbe una distrazione deleteria dopo tutto l'impegno profuso durante il secondo semestre tra i banchi dell'università. Pertanto, per conoscere la mia opinione su Victoria dovrete attendere un pochino.

Nel frattempo in pentola bolle qualcosa: ho fatto un ordine Amazon l'altro ieri ed ho comprato un libro che pensavo di non leggere mai in inglese, tuttavia i consigli di chi mi ha preceduto mi hanno incoraggiato ed ho finalmente acquistato ACOTAR di Sarah J. Maas. 
Sono davvero spaventata, temo di non riuscire ad apprezzarlo pienamente data la mia elementare (sarà davvero elementare o sono un problema di autostima?) conoscenza della lingua originale ma questo non deve essere un deterrente. Non voglio precludermi la lettura di questo libro così chiacchierato solo per paura di non farcela. Intanto lo compro e cerco di leggerlo con accanto vocabolario e matita. Tra l'altro il prezzo su Amazon è troppo conveniente a soli 8,00€ avrò una copia in paperback di Acotar! Sono troppo felice. La trama mi fa presagire che mi innamorerò irrimediabilmente dei protagonisti e ringrazierò Alessandra per avermi spinta a comprare il primo volume. In effetti con i libri in lingua originale capita sempre così: timore per il primo libro, ma con il secondo e terzo va sempre meglio.

La prossima settimana sarà tanto piena quanto la precedente di studio e ripetizione ma, come vi dicevo, troverò del tempo per leggere e scrivere sul blog. 
Prima di salutarci vi segnalo i post della settimana:

SMALTO KIKO N.288 | LA PRIMAVERA È APPRODATA ANCHE SULLE MIE UNGHIE!


Bene lettori, per oggi è tutto. Comprensione totale per le studentesse disperate come me!!
Scrivetemi nei commenti ciò che vi passa per la testa. Spero siate logorroiche come me.
Un abbraccio, R ♥

Nessun commento:

Posta un commento

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!