/ La Rapunzel dei libri (e non solo): La mia colazione nei giorni infrasettimanali | Food & Lifestyle

sabato 3 giugno 2017

La mia colazione nei giorni infrasettimanali | Food & Lifestyle

Buondì lettori, oggi vi mostro la mia colazione nei giorni infrasettimanali. 
Spesso e volentieri pubblico su Instagram colazioni più ricche ma sono sporadiche e si limitano alla Domenica mattina, invece la mia reale colazione quotidiana è assai semplice, squisita e con pochi grassi. Mi consente di iniziare bene la giornata e di affrontare una mattinata di studio intenso. 
Scopriamo insieme!
 
6 frollini con farina di riso e frutti rossi di Vitasnella e un barattolo di yogurt ai frutti di bosco Sterzinger- Vipiteno.

 I frollini Vitasnella sono leggeri, dolci e buonissimi. Mi piacciono tantissimo soprattutto per la frutta a guscio. L'unica pecca è l'olio di palma. Tuttavia, se se ne fa un uso moderato, questi biscotti sono ottimi. 







Qui accanto vi lascio gli ingredienti.
Non c'è burro, non c'è uova e non c'è farina 00. Tutto ciò che solitamente troviamo nei biscotti e che farebbe bene evitare di mangiare ogni giorno. Troviamo la farina di frumento e la farina di riso. 
A regnare sovrano è il frumento: farina, fibra e amido.

















Con i valori nutrizioni di questa tabella riusciamo a scoprire quanti grassi, carboidrati, fibre e proteine assumiamo con un singolo biscotto o con sei biscotti, che contiene la mini confezione. Io solitamente me mangio sei a colazione, ma non tutte le mattine. Il valore più significativo è quello dei carboidrati, ma guardate anche i grassi, sono molto pochi se consideriamo che abbiamo mangiato ben sei frollini.
 







Passiamo allo Yogurt, come sostituto del latte. 
Lo yogurt Vipiteno contiene frutta a pezzi, che solitamente non gradisco, ma che mangio ugualmente solo se lo yogurt è ai frutti di bosco. 
Amo il loro sapore e solitamente li preferisco a qualsiasi altro gusto, ad eccezione del cocco o del yogurt bianco, non quello magro ed aspro.








Anche per lo yogurt abbiamo la tabella nutrizionale, che tuttavia è solo indicativa  perché si considerano i 100g e non i 125g di prodotto che contiene il barattolo dello yogurt.
Seppure lo yogurt porta con se altri carboidrati, grazie ad esso ho il giusto apporto di calcio, che manca nei frollini, e più proteine. 














Dopo una scorpacciata come questa sono pronta ad iniziare la mia mattinata piena di studio ed é solo grazie al giusto apporto di zuccheri se riesco a carburare per tutta la mattinata sopra i libri senza mangiare null'altro. Talvolta, quando sono esausta, tendo a mangiare un frutto, ma mai null'altro di più gustoso. Da quando ho eliminato crackers, focacccia o taralli a metà mattinata, oltre ad aver perso peso, non accuso più alcun senso di gonfiore e sonnolenza. 
Mangiare sano significa vivere meglio.

Bene lettori, per oggi è tutto. Spero vi abbia incuriosito questo post. E voi, cosa mangiate a colazione?
Se questo post vi é piaciuto fatemelo sapere nei commenti. 
Sempre nei commenti scrivetemi, se vi va, se volete altri post come questo. Magari potreste prendere spunto dalla mia colazione se non amate o volete evitare il latte.
Un abbraccio, R ❤️

Nessun commento:

Posta un commento

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!