/ La Rapunzel dei libri e non solo | Rosalba Ranieri : (Non) ti voglio di Christina Lauren | Recensione

giovedì 6 luglio 2017

(Non) ti voglio di Christina Lauren | Recensione

Buongiorno lettori, finalmente vi racconto di un libro che ho letto settimana scorsa, del quale, causa esami, ho rimandato la sua recensione fino ad oggi. Si tratta di (Non) ti voglio di Christian Lauren, edito da Leggereditore il 27 giugno, a 9,90€ il cartaceo.
Ringrazio la casa editrice per l'occasione di lettura.
 
RECENSIONE 
Come ogni anno, non posso perdermi la mia dose di Christina Lauren, il portentoso duo che ci regala storie d'amore divertenti e molto passionali. Grazie a Leggereditore, noi lettori italiani possiamo leggere uno standalone, dato che la serie Beautiful Bastard si è conclusa con il libro Beautiful, del quale ve ne parlo qui.


Sono stata super entusiasta di iniziare una nuova avventura con due nuovissimi personaggi Evie e Carter, che mi hanno ricordato un po' Chloe e Bennet, la coppia del primissimo volume della serie Beautiful Bastard, in quanto anche in (Non) ti voglio la relazione dei nostri beniamini si sviluppa nel loro ufficio.

Evie e Carter si conoscono ad una festa in maschera, organizzata da amici in comune, in occasione della ricorrenza di Halloween. Lei veste da Hermione Granger, lui da Harry Potter. Bellissimi! 
Si piacciono subito e tra di loro nasce una singolare intesa perché non poche sono le cose che condividono. Oltre che essere fan di Harry Potter, Evie e Carter lavorano per due agenzie concorrenti di Hollywood. Questo però non ha importanza, non fino a quando le due agenzie si fondono ed Evie e Carter diventano l'uno concorrente dell'altro. 

La fusione ha portato con sé numerosi cambiamenti, molti dipendenti saranno trasferiti presso la sede di New York ma né Evie né Carter hanno intenzione di abbandonare Los Angeles. Sarà una battaglia, talvolta davvero spietata, che dovranno combattere l'uno contro l'altro per accaparrarsi la poltrona e l'ufficio che desiderano. In tutto questo metteteci l'intesa sessuale tra i due, che di certo non li aiuterà a respingersi, bensì ad avvicinarsi.

Anche Carter ed Evie sono protagonisti semplicemente fantastici, spiritosi e amorevoli. Mi sono piaciuti, e tanto. Mi hanno ricordato Bennet e Chloe,ma il primo amore non posso scordarlo. Bennet e a Chloe ospiteranno sempre un posticino privilegiato nel mio cuore da lettore, come potrei dimenticarli. Mai.

La storia, poi, è molto scorrevole, vedrete che vi coinvolgerà piano piano, come un crescendo. Pagina dopo pagina vorrete leggere sempre di più, perché la storia assume tratti sempre più interessanti. 
È sicuramente una delle migliori letture sotto l'ombrellone che ci propongono le case editrici, la consiglio assolutamente a chi voglia trascorrere del tempo piacevole con un bel libro in spiaggia, sotto i raggi del sole. Vi divertirà e vi farà anche riflettere: cosa si è disposti a fare per il lavoro dei sogni? 

Vi consiglio caldamente di comprare questo libro e di concedervi una pausa in compagnia di due ragazzi ambiziosi ed innamorati.

Bene lettori, cosa pensate di questo libro? L'avete letto? Lo leggerete? 
Vi aspetto nei commenti per chiacchierare su (Non) ti voglio.
Un abbraccio, R 💕

Nessun commento:

Posta un commento

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!