/ La Rapunzel dei libri (e non solo): "Le sintonie dell'amore" di Colleen Hoover

martedì 2 settembre 2014

"Le sintonie dell'amore" di Colleen Hoover

"Le sintonie dell'amore" è il secondo libro della trilogia "Hopeless" di Colleen Hoover. Le informazioni sulla serie le trovate cliccando qui. 
Titolo: Le sintonie dell'amore
Scrittrice: Colleen Hoover
2°libro della trilogia "Hopeless"

Ci sono ricordi che è pericoloso portare alla luce, cicatrici che è doloroso riaprire: ma per Holder e Sky, due ragazzi difficili con un tragico segreto alle spalle, è fondamentale affrontare quello che è stato per poter vivere quello che sarà.
Holder vive perseguitato dal proprio passato, schiacciato dal senso di colpa per il suicidio di sua sorella Leslie. E poi c’è il ricordo di Hope e di quel maledetto giorno in cui ha lasciato che la sua vicina di casa di quando era bambino salisse su quella macchina e sparisse per sempre dalla sua vita. Il rimorso che incupisce la sua esistenza lo costringe a continuare a cercarla, fino a quando in un supermercato incontra Sky, che ha gli stessi occhi della sua amica di un tempo, e pensa di averla ritrovata. 
La vicenda di Le coincidenze dell’amore raccontata dal punto di vista di lui, per rivivere una splendida storia attraverso nuove emozioni.

Le mie considerazioni:
Avevo dimenticato quanto avessi amato il primo libro della trilogia "Hopeless". "Le coincidenze dell'amore" è uno dei miei libri preferiti. Una bellissima storia che mi ha fatto emozionare, e anche il seguito "Le sintonie dell'amore" non tradisce le emozioni delle parole del primo romanzo. Un libro pieno di amore, amore e ancora amore.
Se nel "Le coincidenze dell'amore" a narrare la sua vita era Sky, ne "Le sintonie dell'amore" a parlare di sè è il bellissimo e coraggioso Holder.
La storia inizia in uno dei modi più tragici possibili: la morte di sua sorella Les, che arrecherà a lui e alla sua famiglia un dolore tagliente e profondo. Holder non è più lo stesso perchè ha perso una parte fondamentale della sua vita, del suo essere e questo non può perdonarselo, soprattutto perchè in passato ha perso un'altra parte di se: Hope, la sua vicina bellissima che gli faceva battere forte il cuore.
La vita è stata crudele con i due protagonisti. Holder non ha più nulla a cui aggrapparsi, ha deluso le donne che più ha amato nella sua vita e ciò che prova è rabbia, una feroce e violenta rabbia. Sky vive tormentata dagli insulti dei compagni del College. La definiscono una ragazza "facile" ma tutti non sanno chi è Sky, anzi non lo sa neanche lei. Sky ha un passato doloroso anche se non lo ricorda, è una ragazza meravigliosa ma come sempre accade le meraviglie vengono rovinate dalle brutture e dalle cattiverie del mondo. Sky non prova nulla, non sente alcuna sensazione quando viene sfiorata, accarezzata, baciata. Si estranea dal mondo e il non provare nulla le piace. Le piace fin quando non incontra Holder che le fa sentire tutto, ogni cosa. I suoi sorrisi, il suo corpo, il suo respiro, le sue mani, il suo naso, i suoi occhi, insomma Holder è l'unico che la fa sentire viva quando sono vicini. Sarà il destino a farli incontrare e sarà sempre il destino a farli innamorare.
"L'ho amata come una sorella quando eravamo bambini e rivederla mi fa provare di nuovo le stesse emozioni. Mi fa tremare le mani e mi fa bruciare il petto, e verrei solo poterle gettare le braccia al collo e ringraziare il cielo per avermela riportata." Holder
"Mi domando se ci si possa innamorare di una persona un po alla volta, piuttosto che tutto in un sol colpo. Perchè credo di essermi appena innamorato del suo omorismo. E della sua schiettezza. E forse anche della sua bocca." Holder 
"Sky, stasera non ti darò nessun bacio, ma puoi credermi se ti dico che non ho mai desiderato tanto baciare qualcuno. Non credere che non sia attratto da te, lo sono eccome. Stasera non verrai baciata. E probabilmente nemmeno domani. E' per me. Ho bisogno di sapere che quando le mie labbra toccheranno le tue, tu starai provando esattamente quello che provo io. Perchè voglio che il tuo primo bacio sia il più bel primo bacio della storia. Il momento in cui le mie labbra toccheranno le tue, quello sarà il tuo primo bacio. Perchè se non hai mai provato niente, significa che nessuno ti ha mai baciata. O almeno non come intendo farlo io." Holder
Le sensazioni che prova Sky sono nuove e la spaventano, ma non cambierebbe nulla pur di sentire le farfalle nello stomaco, i sensi iperattivi e sensibili al suo tocco. Lo vuole, ma c'è qualcosa che la blocca, qualcosa che è rimasto nascosto per tanto tempo. Holder sente che Sky è una parte di se, si innamora di lei da subito, non riesce a staccarle gli occhi da dosso e non riesce a pensare di starle lontano. Così, come due sconosciuti, si conoscono e si vivono, ma c'è qualcosa che tormenta Holder e un giorno i suoi timori diventano realtà. Allontanarsi sembra essere l'unica soluzione, l'unica cosa giusta da fare, ma senza Sky Holder è perduto, i fantasmi del passato ritornano, non riesce più a respirare, l'unica forza che ha Holder è quella di ritornare da Sky, la fonte della sua vita.
"Vivere. E' questo che stiamo facendo. Ci viviamo l'un l'altro." Sky
"Corro. Corro dritto a casa di Sky perchè è l'unica al mondo in grado di farmi respirare di nuovo. Queste settimane, in cui mi sono sforzato di evitarla in tutti i modi, mi hanno succhiato via tutte le energie: non ce la faccio più. Pensavo di essere forte riuscendo a starle lontano, ma starle  lontano mi ha reso più debole di quanto non fossi mai stato. So che non dovrei essere qui e so che lei non mi vuole qui, ma ho bisogno di vederla. Ho bisogno di sentirla, toccarla, di tenerla stretta, perchè il weekend che ho trascorso con lei è stato l'unico momento da quando l'ho lasciata andare via, tredici anni fa, che io abbia mai atteso con impazienza." Holder
Sky non comprende il comportamento di Holder, ma non può vivere senza di lui, perchè senza Holder Sky è solo una povera ragazza spenta, senza vita e senza sentimenti. Holder non può confessare a Sky il perchè si sia allontanato da lei, ma può solo farle capire perchè non può fare a meno di lei. Ora che Holder sa la verità, Holder deve agire con cautela soprattutto perchè a rischiare che si frantumi in mille pezzi è il cuore della bellissima Sky. Piano piano i pezzi del puzzle ritornano al suo posto e Sky ricorda tutto della sua infanzia. E' confusa, stordita, è addolorata, è persa, non sa chi è, ma la forza e l'amore di Holder la mantiene in piedi.
Sky sembra fragile ma non lo è, lotta con tutta se stessa per scoprire il passato e quanto può su di se, e ciò che scopre è sconvolgente. Sky non è più sicura di se, perchè non sa chi è, ma Holder resterà con lei, saprà così che su di lui potrà contare sempre, per sempre. Non c'è cosa più bella che purificarsi insieme, unirsi per amore e vincere sulla tristezza che la vita, spesso bruta e crudele, si abbatte su animi splendenti.
"Voglio esserci per te e aiutarti a superare tutto, ma ogni parola che mi esce dalla bocca sembra essere quella sbagliata. Ogni volta che ti tocco o che ti bacio ho paura che tu non mi voglia...Sto male perchè tu non meritavi tutto questo. Non meriti questa vita e non c'è un ca**o di niente che io possa fare per renderla migliore. Vorrei, ma non posso, e questa cosa mi fa sentire impotente e inutile." Holder 
"Non avrei mai dovuto nemmeno iniziare, senza prima averti detto quanto ti amo. Ti amo così tanto. Non merito di sfiorarti, finchè non ti avrò detto che lo sto facendo solo perchè ti amo e per nessun'altra ragione.""Ti amo anch'io", dice.Ora non mi sto più innamorando di lei un pezzetto alla volta. Ora sono innamorato e basta. Di lei. Ogni singola, minuscola parte. "Non so cosa farei se non avessi te, Holder. Ti amo così tanto..." Holder e Sky
L'amore è così potente, così magico che fa superare il dolore, le ferite più profonde che insidiano l'animo. Holder e Sky si sono trovati. Ma basterà il loro amore a superare il dolore che suscita il passato? Potranno i nostri protagonisti, superare il passato e darsi una seconda possibilità di vivere insieme e felici?
La felicità va conquistata e mai nessuno, come Sky e Holder, ha dimostrato di voler raggiungere la quiete e la felicità. Le verità che ascoltano si infrangono su di loro, verità, di cui non sanno l'esistenza. Entrambi si fanno forza e lavano via tutto, tutto il dolore, tutta la disperazione, piangono fin quando non sono esausti. Si abbondano a loro stessi, e finalmente trovano la pace, un vita tranquilla.
"Sai cosa provo per te." sussurro, guardandola negli occhi. "Sai quanto ti amo. E sai che fare qualunque cosa per mandare via la tua tristezza, vero?" Annuisce, senza mai distogliere lo sguardo, nemmeno per un secondo. "Sky, ho un maledetto bisogno di te, adesso. Lo capisci? Ho bisogno di sapere che mi ami anche così." "Apri gli occhi, voglio che mi guardi, guardami." dice "La prima volta che mi ha baciata, il momento in cui le tue labbra hanno toccato le mie per la prima volta...mi hai rubato un pezzetto di cuore. La prima volta in cui hai detto "TI VIVO", perchè non eri ancora pronto a dirmi che mi amavi...Quelle due parole ne hanno rubato un altro pezzetto. La notte in cui ho scoperto di essere Hope, e ti ho detto di voler restare sola, quando mi sono svegliata e ti ho trovato steso accanto a me, Holder, mi è venuto da piangere. Mi è venuto da piangere perchè in quel momento ho capito di avere bisogno di te. Ho capito di amarti. Di amarti come tu amavi me. Quando mi hai stretta tra le braccia ho capito che non mi importava cosa ne sarebbe stato della mia vita, finchè tu fossi stato il mio rifugio. E quella è stata la notte in cui mi hai rubato quasi tutto il cuore. Tienili aperti, voglio che tu li tenga aperti...perchè ho bisogno di farti vedere l'istante in cui mi ruberai anche l'ultimo pezzo di cuore."Holder e Sky
"Eri sempre con me, sai. Anche quando non ti ricordavo...eri con me." Sky
Holder era ormai perso, senza speranza. Aveva distrutto le vite di Les e Hope. Si addossava la colpa di tutti i mali. Ma il ritrovo di Sky/Hope è stato una boccata di aria per Holder. Ha finalmente riordinato la sua vita. Per Sky, Holder è il pezzo del puzzle che ha reso tutto chiaro di se stessa. Le sue insicurezze, i suoi incubi, le sue paure sono cessate con accanto Holder. Seppure Holder le ha svelato verità inimmaginabili e sconvolgente, Sky è una ragazza coraggiosa che affronta la vita di petto e non smette mai, neanche un millisecondi di amare Holder. Holder, che le ha dato la sua vita.

Cielo, questo è un libro fantastico, emozionante, commuovente. I protagonisti sono semplici, romantici, alle prime armi, e questo rende tutto splendido. Si tratta di ragazzini che non sanno chi sono, hanno delle certezze che vengono meno dinnanzi alle verità pungenti. Uniti sono in grado di superare tutto, di vivere le loro vite al meglio, così come meritavano di vivere. Si conoscevano da sempre, si trovavano negli occhi della gente, non hanno mai smesso di trovare l'amore e l'hanno trovato solo dopo essersi guardati. Non si sono innamorati volta per volta, si sono amati da sempre, da quando erano piccini, rivedersi è stato un innamorarsi per la seconda volta. Un amore baciato dal destino, indistruttibile.
Consiglio la lettura dai 14+
La mia valutazione:

2 commenti:

  1. mi è piaciuto molto questa storia sia questa sia la precedente dove vediamo la stessa trama ma con versioni precedenti. E' un libro che ho apprezzato molto e che mi ha fatto molto riflettere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione, è uno dei pochi libri che riescono ad entrare nel cuore con velocità e facilità paurosa. E' semplicemente straordinario

      Elimina

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!