/ La Rapunzel dei libri (e non solo): 10 propositi per il 2017 | Anno nuovo, propositi nuovi

mercoledì 4 gennaio 2017

10 propositi per il 2017 | Anno nuovo, propositi nuovi

Salve lettori e ben ritrovati. Quest'anno ho diversi propositi che voglio condividere con voi, ma, come ogni anno, non manca mai il timore che qualcuno non si realizzi in quanto non tutti sono di facile concretizzazione.

1.MODIFICARE LA GRAFICA DEL BLOG
E' ormai da tempo che penso di cambiare la grafica del blog ma non lo faccio mai sia a causa del tempo, che preferisco dedicarlo ad altro, sia a causa del fatto che lo stile minimal mi piace tanto. Magari cambierò alcune cose del layout, i font, e poi voglio dare un po' di colore al blog, per dare vivacità. Sono ancora indecisa su quale colore scegliere, magari potete consigliarmi i vostri colori preferiti. Io ho pensato al prugna, al lilla, al glicine o al verde o all'oro.
Fatemi sapere cosa ne pensate.

2.LEGGERE ALMENO 70 LIBRI
Per chi mi segue su goodreads saprà che leggere 70 libri è stato il mio obiettivo da raggiungere per la reading challenge del 2016, tuttavia non ho voluto fare la spaccona per il 2017. Nonostante ho super superato il limite, leggendo ben 100 libri durante l'anno scorso, non ho voluto incrementare il mio obiettivo. 70 libri sono tanti e, se si tratta di libri che davvero un lettore vuole leggere, sono anche abbastanza.

3.INIZIARE E/O COMPLETARE LE SEGUENTI SERIE:
•Shadowhunters di  Cassandra Clare
•Le cronache lunari di Marissa Mayer
•Talon di Julie Kagawa
•Revenants di Amy Plum
•Il trono di ghiaccio di Sarah J. Maas
•The dark artifices di Cassandra Clare
•Red Queen di Victoria Aveyard (per questa serie ho dei dubbi. Voi cosa ne pensate? Merita?)
•Harry Potter di J.K. Rowling
•Anna and the French Kiss di Stephanie Perkins
•Elements di Brittainy C. Cherry
•Crave the  mark di Veronica Roth
•The Raven Circle di Maggie Stiefvater
•The wolves of Mercy Falls  di Maggie Stiefvater
•Shatter Me di Tahereh Mafi



4.SCRIVERE PIÙ RUBRICHE E PARLARE NON SOLO DI LIBRI
Sicuramente ho aperto il blog con l'intento di parlare solo di libri e delle mie letture affrontate, ma  pian piano mi sono resa conto di voler condividere non solo questa passione ma tanto altro che amo, come i miei outfit e le mie esperienze con prodotti di cosmesi e non solo. Vedremo come si evolverà questo proposito.

5.DIVENTARE PIÙ ORDINATA ED ORGANIZZATA
Il fatto che non sia ordinata come vorrei è un dato di fatto che magari non emerge grazie al blog.
Sono perfettina in fatto di libri ma non in fatto di vestiario e gioielli. Talvolta mi riprometto di riporre il tutto presto ma rimando sempre con il solito:"Questo lo faccio domani" o ancora "Domani si pensa". Il mio proposito è di diventare meno pigra e più responsabile: mai rimandare al domani ciò che si può fare oggi e soprattutto mai più piramidi di vestiti sul mio letto.
Diventare più organizzata è un sogno che punto da tempo, forse da quando ho aperto il blog mi lamento di voler esser più abile ad organizzare il tutto per ben coniugare impegni al di fuori e quelli riguardanti il blog, tuttavia quest'anno prometto di impegnarmi molto di più di quanto io abbia fatto nel passato. Dovrò usare sempre più ed ogni giorno la mia agenda e portarla sempre con me, appuntando ogni cosa che credo di poter ricordare e che magari sia più sicuro mettere nero su bianco.

6. ARRICCHIRE INSTAGRAM E IL BLOG DI FOTO
Instagram è uno dei social che più adoro, ora con tutti gli aggiornamenti è davvero favoloso. Credo che scattare delle foto sia davvero molto bello, non solo perché è possibile racchiudere un momento in uno scatto e quindi creare dei ricordi ma anche perché le foto donano colore e vivacità. Mi piacerebbe tempestare il blog di foto, ancor più di quanto abbia fatto negli ultimi tempi.
Per instagram, mi piacerebbe non voglio solo pubblicare più foto possibili ma anche creare un puzzle di foto ragionate, non so ancora quali parametri usare ma magari vari e diversi tra loro. Ma anche se non dovessero esser ragionate voglio comunque pubblicare foto, foto su foto, e ancora foto. Magari soffermandomi sulla luce, sulla location e tutto il resto. In questo campo posso solo imparare dai meravigliosi profili di altre o altri instagrammers.

7.CONOSCERE MEGLIO LA LINGUA INGLESE
In questo punto rinchiuderò più di un solo proposito. Imparare la lingua inglese non è per me molto facile. Il metodo usato sui banchi di scuola non mi aiuta neanche un po', perciò credo che seguirò i consigli dei miei amici: se la lingua inglese vuoi imparare film in lingua originale devi guardare. Ma io ci metterei anche la lettura di libri in lingua originale. Non importa quanto tempo impiegherò per leggere un libro in lingua (e credetemi ne impiego tanto) ma è un modo perché possa conoscere nuovi vocaboli e avere a disposizione un ampio vocabolario, utile per esprimersi nel miglior modo possibile.

8.VIAGGIARE. PARTECIPARE ALLA FIERA DEL LIBRO O AGLI INCONTRI IN CASA EDITRICE
Questo è il proposito che più difficilmente potrà realizzarsi. Non che dipenda da me, perché se fosse per me io sarei sempre in viaggio, perché amo viaggiare e visitare nuovi posti, vedere nuova gente e conoscere addirittura nuovi costumi e nuove culture, tuttavia non sempre è possibile lasciare casa ed allontanarsi per dei giorni, così mi ritrovo con questo sogno nel cassetto senza poterlo realizzare.

9.INIZIARE UN'ALIMENTAZIONE PIÙ EQUILIBRATA
Sono una golosona numero uno. Non posso resistere a certe prelibatezze sia dolci che salate ma il problema è lA bilancia. Se non fosse per la costante attività fisica, nella quale mi diletto spesso e volentieri, avrei davvero dei chiletti di troppo perciò mi rendo conto che adottare un regime alimentare più equilibrato, diminuendo i carboidrati soprattutto, sia il buon proposito per iniziare l'anno. Magari potranno vedersi alla luce del sole le mie fatiche in palestra e regalarmi un sorriso quando mi specchio.

10.ESSERE PIÙ SOCIAL. USCIRE PIÙ FREQUENTEMENTE DI CASA PER VOLERE E NON PER DOVERE
Un altro aspetto del mio carattere è l'esser pantofolaia. Adoro rintanarmi sul mio divano con un bel libro ed una coperta sulla gambe che mi tiene al caldo. Adoro perdermi nei romanzi ma adoro anche restare a casa per guardare un film, ascoltare musica e navigare su internet. Tuttavia bisogna anche concedersi del tempo per se stessi e gli altri, bisogna essere sociali e coltivare relazioni extra familiari. Anche questo proposito è di difficile realizzazione, perché sarebbe contro natura abbandonare la mia torre ma è un must che mi son ripromessa di rispettare rigorosamente.

Bene lettori, questo è tutto per oggi.
Fatemi sapere nei commenti quali sono i vostri propositi e cosa vorreste che nel 2017 si realizzasse senza ombra di dubbio.
Un abbraccio, R.
Alla prossima ♥


6 commenti:

  1. Ciao Rosalba ❤
    Condivido qualche obiettivo che vorrei raggiungere in questo 2017, come per esempio l'essere più sociale e uscire di casa!
    Per la grafica del blog ti consiglio in base ai miei gusti, ma la scelta sta a te: bordeaux, tonalità del blu e colori pastello.
    Buon anno e buona fortuna per tutti i tuoi propositi ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, anche a me piace tantissimo il bordeaux e mi piacciono molto i colori pastello. Sono molto indecisa, ci penserò quindi credo che il cambiamento non sarà repentino.
      Grazie e Buon anno anche a te ♥

      Elimina
  2. Ciao Rosalba! Anche io ho inserito tra i miei buoni propositi qualcosa che riguarda il blog. Ci sono alcune delle serie che hai citato che vorrei iniziare anche io :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia, sono davvero felice che quest'anno condivideremo delle letture, potremo confrontarci.
      Un bacione xD

      Elimina
  3. Per quanto riguarda i cambiamenti del blog, sono certa che farai un ottimo lavoro come sempre perchè sei bravissima <3
    Condivido il tuo proposito sulla lingua inglese anch'io vorrei leggere più libri in lingua ma sono molto pigra su questa cosa perchè ci metto più tempo e alla fine rimando sempre eppure è qualcosa di molto importante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Susy, tu sei gentilissima ♥.
      La lingua inglese è un tasto dolente, importantissimo ma la facilità con cui leggo in italiano è lampante e questo mi fa sempre ripensare prima di leggere un libro in lingua.
      Bacioni ♥

      Elimina

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!