/ La Rapunzel dei libri (e non solo): "La Punizione" di Jodi Ellen Malpas

martedì 19 agosto 2014

"La Punizione" di Jodi Ellen Malpas

"La Punizione" di Jodi Ellen Malpas è il secondo volume della trilogia "This Man Trilogy". Le info sulla serie le trovate cliccando qui, mentre le mie considerazioni sul primo romanzo qui.Un romanzo imperdibile, dopo il successo del primo libro, la magia della storia d'amore di Jesse e Ava continua nelle pagine de "La Punizione".
Titolo: La Punizione
Scrittrice: Jodi Ellen Malpas
2° volume della trilogia "This Man"

Jesse Ward, l’irresistibile Lord del Maniero, ha conquistato Ava, rendendola schiava di una passione selvaggia e appagante. Ma le ha mostrato anche il suo lato più debole e tormentato e, per non dover soffrire, Ava non ha avuto altra scelta che lasciarlo. Jesse però è un uomo da cui è impossibile fuggire. Ava lo sa bene, e quando lui irrompe di nuovo nella sua vita, pronto a ricordarle il piacere intenso e assoluto che hanno condiviso, lei non può resistergli. Stavolta però è determinata a far luce sul suo misterioso passato, anche se questo significa stargli molto vicino, e lasciarsi trascinare ancora una volta nel vortice della passione…




Le mie considerazioni:
La serie This Man di Jodi Ellen Malpas continua, oggi ho terminato la lettura del secondo libro della trilogia e finalmente è giunto il momento di parlarne.
"La punizione" è senza dubbio un libro intenso, ancora più del primo. Ritroviamo i due protagonisti in un punto di stallo della loro relazione: lasciarsi per sempre o ritornare ad amarsi.
Amarsi è la scelta più logica e naturale che i due potessero compiere. Ci sono scelte che non possono essere intraprese seguendo la razionalità, si tratta di quelle scelte che devono essere dettate dal cuore. Bisogna seguire il nostro cuore, se soffriremo, lo faremo con la consapevolezza di aver amato e di aver vissuto. 
Trovare l'amore è strabiliante, ti cambia dentro e ti rende diverso, arrendersi all'amore è la scelta più logica da compiere, non respingerlo. Jesse e Ava non possono star lontani e se ci hanno provato, la loro distanza non è durata neanche una settimana. Sono bastati cinque giorni per ridurre Jesse in un uomo distrutto e Ava in una donna apatica, ormai stremata delle lacrime versate.
Il loro ritrovo è davvero intenso, profondo. Ognuno si sente colpevole della loro rottura, ognuno teme di dire o fare qualcosa che potrebbe peggiorare il loro dolore. Ci vuole tempo, solo un po di tempo per razionalizzare il passato di Jesse e capire se la loro storia può continuare o no, se il loro amore è talmente forte da persistere o no.
Jesse non può controllarsi, non può avere così vicino Ava, ma al contempo così lontana, non può toccarla, sfiorarla, accarezzarla. Ma è così difficile andare contro l'istinto, contro la natura umana, contro ciò che è giusto.
"Ignoro ciò che mi accade intorno, ogni suono mi giunge come un lontano ronzio, ogni immagine è sfocata e al rallentatore. Mi sento all'inferno. Vuota. Incompleta. È una vera agonia." Ava
Ava e Jesse ritornano ad amarsi, a curarsi le ferite d'amore che si erano procurati lasciandosi. Ma Ava potrà superare tutto, come se non fosse mai successo? Riuscirà Jesse a non lasciar scappare Ava? Riuscirà Jesse ad essere più comprensivo e meno timoroso, opprimente con Ava? E Ava riuscirà a dar testa al Mr Maniaco del controllo?
Anche Ava sembra non poter riuscire a vivere senza Jesse. Ne ha un bisogno vitale, non riesce a guardarsi proiettata nel futuro senza Jesse. Non riuscirebbe a vivere senza di lui. Ognuno si sente incompleto senza l'altro. Ognuno è un cuore a metà che si completa con l'altro accanto a se.
Il loro amore è talmente forte che nulla potrà allontanarli né gli uomini nè le donne viscide e vendicative che li circondano. Tutto si può affrontare insieme. 
"«Mi ami?». Cerca il mio sguardo con il suo. Domanda stupida. «Lo sai», sussurro.«Dillo. Ho bisogno di sentirlo». Ha la voce intrisa di disperazione.Non ho esitazioni. «Ti amo». Lo bacio sulla bocca umida e piena e gli cingo il collo con le braccia, per poi sollevarmi con grazia sul suo corpo fino a mettermi a cavalcioni su di lui. «Ti amerò per sempre». «Hai bisogno di me?», mi chiede.«Ho bisogno di te». So che sentirlo lo soddisfa altrettanto, se non di più, di quando gli dico che lo amo.«Sempre», conferma." Ava e Jesse
Una vita senza l'altro non è vita. In questo secondo libro assistiamo a come l'amore può essere fonte di vita, di ritorno alla luce, come l'amore possa far dimenticare il passato, il brutto e lasciar posto solo a un futuro rosa e fiori. Jesse e Ava non si respingono, ma si cercano, si trovano e si legano per sempre. In questo romanzo riscopriamo un Jesse romantico, pieno di parole dolci per la sua amata, ma non mancherà certo il Jesse che abbiamo conosciuto nelle pagine precedenti, resterà ancora il Jesse autoritario, il Jesse maniaco del controllo, il Jesse timoroso e oppressivo. In queste pagine emerge un altro profilo di Jesse, il Jesse bisognoso. Jesse non dimentica di avere un passato e il suo comportamento, spesso primitivo e pedante, è dato dal timore di perdere l'angelo dagli occhi castani che gli sta accanto e di ricadere nell'inferno dell'alcool e del sesso sconsiderato. In queste pagine riscopriamo un Jesse debole, che lotta per non ritornare nel limbo della sconsideratezza e per non perdere ciò che finalmente, dopo aver aspettato così tanto, è arrivato. 
Ma come legare a se qualcosa che si teme di perdere?
"Lui è diventato parte di me. È entrato a far parte della mia mente e della mia anima. Senza di lui, non sento niente, non sono niente."Ava
"Io ti amo perché mi hai dato un obiettivo. Hai riempito un buco enorme con il tuo viso meraviglioso e con il tuo spirito, anche se rendo la tua vita più complicata per via dei miei modi esigenti…»."Jesse
Jesse non vuole trascorrere ancora altro tempo senza Ava, vuole renderla sua agli occhi di tutti. Ava le appartiene, e solo con il matrimonio Ava potrà diventare la Mrs Ward. Non sarà troppo presto pensare al matrimonio e legarsi così a fondo da non poter più tornare indietro? Il cuore dice di si, ma la mente fa mille pensieri, alcuni di questi non sono felici. Cosa succederà alla loro love story? Il matrimonio rovinerà tutto o sarà il punto di inizio della loro vita felice insieme?
"«Io mi sono data a te, completamente. Ogni parte di me è tua. Nessuno mi porterà via da te. Mai." Ava 
"«Cosa provi?».Posa le mani sulle mie cosce. «Pura gioia, tesoro. Gratificazione totale. Amore assoluto, completo, da far muovere il mondo e l’universo intero».Il sorriso torna. «Davvero?»«Oh, sì. Sono in paradiso»." Ava e Jesse
 "Adoro quest’uomo, in tutta la sua perfezione e con i suoi modi complicati e irragionevoli. Mi ha sconvolto. Mi ha fatto innamorare di lui. Mi ha fatto aver bisogno di lui. Era imprevedibile, appassionato e irresistibile. Ora è tutto mio e io sono sua.
Alla fine l’ho capito.
Finalmente so chi è quest’uomo." Ava

Inaspettato, romantico, piccante, tutto al posto giusto.  Un libro ben fatto, scritto bene, anche se alle volte la scrittrice usa parole forti e spinte. Un libro che ho letto, adorato e che ho divorato nell'arco di pochi giorni. This Man è una trilogia che ti prende, ti coinvolge e non puoi farne a meno di continuare la lettura. Non vedo l'ora di continuare la trilogia con i restanti libri, di cui vi parlerò al più presto. 
Consiglio la lettura di questo romanzo solo a chi abbia già letto il primo romanzo "La Confessione". Consiglio la lettura dai 16+ per le scene hot e per le tematiche trattate.
La mia valutazione:



Nessun commento:

Posta un commento

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!