/ La Rapunzel dei libri e non solo | Rosalba Ranieri : What's on my bedside table? | 'Consolation' di Corinne Michaels |

sabato 9 luglio 2016

What's on my bedside table? | 'Consolation' di Corinne Michaels |

Buongiorno lettori, oggi inauguro una rubrica dal titolo 'What's on my bedside table', ovvero cosa c'è sul mio comodino. Con questo post potrò farvi conoscere la mia lettura in corso e parlarvi delle mie primissime impressioni, così da tenervi super aggiornati in tempo reale. Magari alcuni di voi conosceranno già questa rubrica, molti blogger oltreoceano la utilizzano e sui loro comodini troviamo davvero di tutto, non solo libri ma anche creme di bellezza, gioielli, insomma sono molto variegati e assolutamente ricchi. Non solo blogger oltreoceano, molti blogger italiani la utilizzano. Qui in Italia è stata inaugurata da Valy P, book-blogger di Sparkle from book.
Il mio comodino è molto spoglio per il motivo che potreste intuire dalla foto. E' abbastanza piccolo e può ospitare poche cose, per l'occasione ho fatto in modo che ci fosse spazio utile per mostrarvi il libro, magari per gli ebook, date le ridotte dimensioni del kobo, vi mostrerò ciò che realmente ospita il mio bedside table.
CONSOLATION | CORINNE MICHAELS | ROMANCE | LEGGEREDITORE | 253 PP DATA DI INIZIO LETTURA: 07/07/2016 | DATA DI FINE LETTURA (PRESUMIBILE): 11/07/2016
 La piccola Aarabelle non era ancora nata quando sua madre Natalie ricevette la tragica notizia della morte di Aaron, suo marito, marine caduto in battaglia. Il destino, che le stava per concedere il dono più bello, le ha strappato la felicità facendola piombare nella disperazione più profonda. L’unico in grado di darle conforto è Liam Dempsey, il migliore amico di suo marito, che le sarà vicino per onorare la promessa che aveva fatto ad Aaron prima che lui partisse per la sua ultima missione. Ma né Liam né Natalie potevano immaginare che da quella vicinanza potesse nascere un rapporto che andasse oltre la semplice amicizia, per diventare qualcosa di sconvolgente a cui neanche loro riescono a dare un nome. E mentre Liam si consuma nel rimorso di poter in qualche modo tradire la fiducia che Aaron ha riposto in lui, Natalie non sa comprendere se quello che prova nasca da qualcosa di profondo o sia solo desiderio di essere consolata da un dolore a cui non riesce a fuggire. È questo il prezzo che deve pagare per essere di nuovo felice?

PERCHE' HO DECISO DI LEGGERLO: 
Semplicemente dalla trama e dalle ottime recensioni e valutazioni del libro. Prima di iniziare una nuova lettura, sono solita fare delle ricerche sul libro e il sito del quale mi fido ciecamente è goodreads.com, in quanto racchiude più opinioni su un unico romanzo. Valutato ben 4.36/5 direi che questo libro è un gioiellino. L'unica pecca è che si tratta di un libro non auto-conclusivo. La seconda parte è raccontata in 'Convinction', del quale non abbiamo alcuna notizia in Italia. Credo sia un bel romanzo, che saprà emozionarmi, portarmi fino alle lacrime, come ha saputo fare l'ultimo libro letto: 'Torna da me' di Mila Gray. QUI potete leggere la RECENSIONE e non mancate perchè il libro è indimenticabile. 

SONO A PAGINA... 
35/253. Devo iniziare il quinto capitolo e non vedo l'ora.


ESTRATTO PREFERITO FINO AD ORA 
 "Quando io e Aaron abbiamo trovato questo posto, me ne sono innamorata subito. E' alle spalle di Chesapeake Bay e la veranda è il luogo in cui passo gran parte delle mie giornate. Lì mi sento più vicina a lui. Riesco a sentirlo nel vento...è una pazzia, ma quando chiudo gli occhi è come se sentissi il tocco delle sue mani. Il suo respiro mi scivola lungo il corro, arrivandomi sul viso. Il sole mi riscalda e posso far finta che non sia successo niente. Posso concedermi l'illusione che lui sia qui. Che sia fuori per una missione e che presto ritornerà a casa. Mi aggrappo a questa sensazione più a lungo che posso, perchè è molto meglio perdersi nelle fantasie che affrontare il fatto che mio marito sia morto." 

PRIME IMPRESSIONI 
Dopo aver letto 'Torna da me' di Mila Gray, ero avida di leggere altre storie sui Marines. Ammetto che i militari mi affascino parecchio e che, nonostante le loro storie siano strappalacrime, sono molto travolgenti. Difatti, anche con questa storia, seppure ho letto molto poco del romanzo, sento già di essere entrata in empatia con la protagonista. Mi piacerebbe continuare la lettura, cosa che farò a breve, e scoprire tutto ciò che la scrittrice ci serba nel racconto. Purtroppo non ho tanto tempo libero per dedicarmici, ma farò in modo di divorare anche questo libro. Prime impressioni positive. Ci aggiorniamo con la recensione, che arriva appena concluso. 

 Cosa pensate del romanzo? Lo state leggendo? Non ancora? Vi aspetto nei commenti. 
Bacionissimi. R.

2 commenti:

  1. Non lo conoscevo questo romanzo!!! ma ora mi vado a informare di più!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Clary, io l'ho letto e mi è piaciuto. L'unica pecca è che termina in modo scioccante. Spero di leggere molto presto il secondo libro della duologia. La casa editrice mi ha assicurato che sveleranno la data di pubblicazione ma breve. Incrocio le dita.
      Un bacione <3

      Elimina

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!