/ La Rapunzel dei libri e non solo | Rosalba Ranieri : La mia ultima estate di Anne Freytag | Recensione

mercoledì 7 giugno 2017

La mia ultima estate di Anne Freytag | Recensione

Ben ritrovati lettori, oggi voglio parlarvi di un libro che ha distrutto il mio cuore. Ho ultimato proprio ora La mia ultima estate di Anne Freytag e ciò che mi è rimasto è solo un cuore in frantumi e lacrime copiose che non vogliono abbandonare il mio viso. 
Il libro è stato tradotto e pubblicato in Italia grazie alla casa editrice Leggereditore e lo trovate in libreria, in formato cartaceo, al costo di 14,90€. 
Ringrazio la casa editrice per avermi inviato una copia cartacea del romanzo. 

RECENSIONE
Ho amato ed odiato questo libro. Mi ha regalato dolcezza, amore, vita, ma mi ha anche portato tristezza e lacrime. D'altronde non mi sarei dovuta aspettare nulla di diverso se già dalla trama emerge che la protagonista, Tessa, a soli diciassette anni, ha poche settimane di vita a causa di un difetto cardiaco. Tuttavia non ho perso l'occasione di leggere questo romanzo meraviglioso.
Il pregio di questo libro, se vogliamo guardare il lato positivo, è quello di raccontare senza filtri (la dura e cruda realtà) quanto possa essere difficile accettare la morte di una ragazza così giovane e quanto sia doloroso lasciare andare ciò che si ama, con la consapevolezza di non poter più stringerlo tra le braccia e vederlo sorridere.

È strano come singoli momenti cambino tutto. E come una singola persona possa mettere tutto sottosopra. Te e tutta la tua vita.

Proprio quando Tessa crede che non le resti null'altro che organizzare il suo funerale e aspettare il giorno della sua morte, conosce Oskar, del quale si innamora nonostante cerchi di stargli lontano per evitare che soffra a causa sua. Tuttavia Oskar non le permette di allontanarlo e le propone un'indimenticabile ultima estate. Partiranno per l'Italia. La visiteranno da nord a sud a bordo della Volvo di Oskar. Vedranno città magnifiche, creeranno ricordi, vivranno tante prime volte assieme e soprattutto si innamoreranno sempre più l'uno dell'altro. 

Sicuramente non ho idea di molte cose, ma una cosa l'ho imparata. Da te e dalla vita: l'amore è sufficiente. E io sono stata amata.

Nonostante un lieto fine mancato, la storia di Anna Freytag è bella, sdolcinata, triste, romantica e vera. Vi farà desiderare di cogliere l'attimo, di vivere Ogni. Singolo. Momento. Appieno. Vi farà riflettere su quanto imprevedibile sia la vita. Su quanto sia ingiusta e dolorosa la morte. Vi farà venire voglia di fare tutto ciò che amate fare e tutto ciò che avreste da sempre voluto fare ma che non avete ancora fatto. 

Presto non esisterò più, ma il pensiero di morire felice mi fa sorridere, nonostante tutto. Il mio cuore può anche essere difettoso, ma è pieno d'amore.

Dopo questo libro vorrete abbracciare le persone che più amate senza motivo ma solo perché sono ancora accanto a voi ad accomoaragnarvi nella vostra vita. 
Questo libro è un inno alla vita e all'amore. Non è mai troppo tardi per dire ti amo. Non è mai troppo tardi per fare quel che si desidera. Non è mai troppo tardi per vivere come se ogni giorni fosse l'ultimo ed apprezzare quello che abbiamo: un cuore che batte e una vita davanti.

Magari ci rincontreremo in un'altra vita. E forse allora avremo più tempo.

Questo libro vi lascerà distrutti ma vi farà riflettere sull'amore, sulle persone, sulla vita.
4.5 stars


Bene lettori, per è tutto. Spero questa recensione vi sia piaciuta e vi sia stata d'aiuto per decidere di leggere questo libro. Ve lo consiglio.
Scrivetemi nei commenti cosa ne pensate: l'avete letto? Vi é piaciuto? Lo comprerete?
Un bacio, R 💖

2 commenti:

  1. sono attratta tantissimo da questo romanzo, però veramente al momento non ce la faccio a leggere una storia di questo tipo, quindi è lì in wishlist che attende pazientemente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deb è davvero molto triste, infatti se sono riuscita a leggerlo è perché non sto trascorrendo sicuramente uno dei periodo più felice della mia vita, perciò sono nel mood giusto. Ma per fortuna non c'è nulla di irrisolvibile... si va avanti.
      Un abbraccio e quando potrai goditi questa lettura struggente ed intensa. 😘😘😘

      Elimina

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!