giovedì 23 giugno 2016

Recensione: 'Lei & Lui' di Marc Levy

Cari lettori, ben ritrovati. A voi la recensione di 'Lei & Lui' di Marc Levy, tassello del domino letterario di giugno. Il libro è stato pubblicato da Rizzoli a marzo.

Titolo: Lei & Lui | Titolo originale: Elle & Lui | Scrittore: Marc Levy | Libro auto-conclusivo | Genere: Romantico | Pagine: 350 | Casa editrice: Rizzoli | Data di pubblicazione: 31 marzo 2016

Lui è Paul Barton, americano, vive a Parigi da molti anni in attesa che il successo bussi alla sua porta: scrittore poco soddisfatto del proprio lavoro, ha raggiunto la popolarità solo nella Corea del Sud, dove ha conosciuto la sua traduttrice, cui lo unisce un complicato amore intermittente.
Lei è Mia, attrice inglese scappata a Parigi da un’amica che conosce il potere consolatorio della cucina: un rifugio sicuro per una donna delusa e schiacciata da una vita che non la soddisfa più.
Le strade di Paul e Mia si congiungono in maniera imprevista grazie ai rispettivi amici, che un po’ per gioco e un po’ per affetto li iscrivono a loro insaputa a un sito di incontri. Inizia un’amicizia a tinte colorate, sempre sul punto di trasformarsi pericolosamente in altro, costellata di episodi romantici, buffi ed esilaranti. Tra chiacchiere nei caffè e passeggiate nelle piazze di Montmartre, dove le atmosfere sprigionano tutta la loro magia, Paul guida Mia attraverso una Ville Lumière spesso poco conosciuta, alla scoperta di incantevoli angoli nascosti e inedite prospettive sulla città.
Marc Levy dà vita a una storia animata da una girandola di personaggi che punteggiano il percorso verso l’intimità di Paul e Mia. Un’irresistibile commedia intessuta di dialoghi veloci e scoppiettanti, che ha conquistato il pubblico francese come mai era successo: un milione di copie vendute.

RECENSIONE
"La felicità spesso si trova più vicino di quanto immaginiamo."
Non ricordo la ragione per la quale ho atteso così tanto tempo per leggere questo romanzo. Oggi, con il senno di poi, credo di non aver mai commesso un errore così madornale, ma al di là di ciò, ho divorato il libro avidamente pagina per pagina. Se non ci fosse stata la preparazione degli esami di mezzo l'avrei fatto fuori in due giorni. Nonostante i miei ritmi di lettura siano leggermente lenti, questo romanzo ha tutto quello che mi rende follemente innamorata di essere un lettore. Marc Levy è uno scrittore favoloso, riesce a farmi adorare i suoi personaggi così facilmente che a termine libro nutro un pizzico di tristezza, in quanto devo dir loro addio. Sorprendente è stato rincontrare Arthur e Lauren nel bel mezzo della narrazione. Li ricordate? Sono i protagonisti del primo romanzo dello scrittore, 'Se solo fosse vero', quello che ha fatto perdere la testa a tantissimi lettori, per il quale lo scrittore è molto noto. Pochissimi, se non nessuno, ha mancato questa lettura e se anche voi, lettori, ve lo siete persi di vista, rimediate al più presto. Marc Levy è una penna d'oro, vi innamorerete delle sue parole.
In 'Lei & Lui', lo scrittore ci porta a Parigi, lì dove vive Paul, fedele amico di Arthur, che svolge la professione di scrittore.  Parigi è la città nella quale Paul vive da anni, per fuggire al successo che aveva riscosso nella sua città d'origine, San Francisco. Solo questo piccolo dettaglio ci svela molto del personaggio. Paul è un uomo riservato, è molto chiuso in se stesso, piuttosto insicuro e la scrittura è il solo posto in cui ama rintanarsi. All'imbrunire sono i suoi personaggi i soli a fargli compagnia. E' un uomo che vive di ideali, di parole, di poesia. E' un uomo che ancora crede nella potenza di un racconto, delle emozioni che questo possa trasmettere dei suoi lettori, che possa risollevare un amino perso o regalare sorrisi a quello triste. Tutto ciò nuocerà alla sua vita sociale, oltre Arthur e Lauren, e al suo editore, Paul non ha altri amici, è solo, fintanto che la coppia di amici non combinerà un incontro tra Paul e una giovane donna, dal nome Mia, trovata presso un sito di incontri.
«Piangi quanto vuoi, piangi, se ti calma. Le pene d'amore fanno un male cane, ma la vera infelicità è quando la vita diventa un deserto.» Daisy
Mia si trova per un soggiorno temporaneo in Francia. E' ospite della sua migliore amica Daisy a causa del suo matrimonio, andato a monte, con David. Entrambi sono attori molto stimati dal pubblico e proprio quando moglie e marito si trovano sul set per girare un film, David si farà prendere dalla lussuria, tradendo sua moglie. Mia non smette di amare David, ma sa che deve allontanarsi da lui per far chiarezza in se stessa e Daisy è l'unico posto sicuro dove andare. Mia non sa cosa l'abbia spinta a iscriversi in un sito d'incontri, per gioco compila la sua iscrizione e quel gioco diventa fondamentale per la sua vita. L'incontro con Paul potrà cambiare tutto, entrambi potranno innamorarsi sul serio.
«Perchè i personaggi dei romanzi dovrebbero avere più coraggio di noi? Perchè osano tutto e noi così poco? Forse la loro libertà è la fonte del successo?» Mia
Una lettura più che piacevole, un piccolo gioiello che permette al lettore di viaggiare nel mondo, attraversando la Francia, l'Inghilterra e l'Asia. Ciò che rende straordinario il libro è il mix di pochissimi elementi: storia semplice, protagonisti ben strutturati, stile armonioso e spiritoso e un po' di cultura. Marc Levy racconta, seppure per sommi capi, la storia di una donna asiatica e questo renderà tutto ma fuorché banale il racconto. Non si tratta solamente di una storia d'amore, bensì un racconto dove l'uomo ritrova se stesso, così da poter creare quel futuro che realmente desidera. Perchè la vita è troppo breve per vivere dentro un corpo privo di passioni, di desideri e vitalità. 
"Forse è proprio questo, dopotutto, il vero amore. Imparare a perdonare, senza riserve e senza rimpianti. Posare il dito  su un tasto e cancellare le pagine grigie per riscrivere tutto a colori. O ancora, battersi perchè tutto finisca bene." Mia
Mi sono spessa domandata se lo scrittore del quale parla Marc Levy non sia proprio lui, magari avrà parlato di se stesso durante la stesura del romanzo, magari l'intento è stato proprio questo: cogliere frangenti della vita di Marc Levy. Se così fosse allora questo romanzo sarebbe un grandissimo regalo per i suoi devoti lettori.
Consiglio senza ombra di dubbio la lettura di questo libro, vedrete che non ve ne pentirete.
VALUTAZIONE:

Bene lettori, questa è la mia recensione del romanzo. Questo domino si è rilevato davvero piacevole, mi ha permesso di recuperare un arretrato davvero speciale. Ecco qui gli altri blog che hanno partecipato.
Non mancate di commentare con le vostre opinioni, sapete di essere preziosi per tutti i lettori.
Un bacione, R.

30 commenti:

  1. Romanzo interessante, lo metterò di sicuro in lista per le letture da fare in vacanza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo direi. Merita senza dubbio. Buona lettura, allora.
      Un saluto xD

      Elimina
  2. Ne ho sentito parlare bene, dritto in WL?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marta, senza dubbio in WL!
      Buone letture, cara xD

      Elimina
  3. Romanzo sicuramente da mettere in lista.
    Un abbraccio carissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consigliatissimo. Molto diverso dai soliti romance. Levy ha sempre un quid in più.
      Un abbraccio xD

      Elimina
  4. Adoro Levy e questo libro ce l'ho in lista dalla sua uscita, spero di poterlo leggere presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Belle mi consoli un po'. Un libro da recuperare assolutamente.
      Un bacione <3

      Elimina
  5. Continuo a sentire parlare benissimo di Levy, ma ancora non mi decido a leggere qualcosa di suo. Credo proprio sia arrivato il momento di rimediare! (E, magari, inizio proprio da questo!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Clarissa, c'è l'imbarazzo della scelta. Tutto di Levy merita di esser letto. Anche questo è davvero il top. Un bacione <3

      Elimina
  6. Bellissima recensione. Ho letto solo un libro di Levy.. credo che questo andrà dritto in WL!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristina, sono molto felice. Buona lettura xD

      Elimina
  7. Ecco, con una recensione così mi ritrovo su Amazon ad acquistare il libro 😍

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Saretta xD
      Grazie, sono molto felice.
      Un grande bacione.
      Ti auguro buona lettura. <3

      Elimina
  8. Ecco, con una recensione così mi ritrovo su Amazon ad acquistare il libro 😍

    RispondiElimina
  9. Aggiunto su wl, il mio portafoglio piange ç_ç per colpa della tua splendida recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, mi dispiace per le tue tasce, ma vedrai che il tuo cuore ne godrà. Un romance di tutto rispetto. xD

      Elimina
  10. Purtroppo ammetto che non sono fan dei romanzi d'amore e non ho molta stima di Marc Levy perché mi deluse "Se solo fosse vero". Ricordo che comprai entrambi i romanzi e sono rimasta così delusa dal primo che non ho letto nemmeno il seguito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capisco Emanuela, qualcosa che accade se leggiamo di generi che non amiamo in particolar modo. In questo caso è ovvio, non comprare il libro.

      Elimina
  11. Non ho mai leyto nulla di Levy, ma credo sia arrivato il momento. Ecco perché metterò in lista il libro :)

    RispondiElimina
  12. Io ho amato Se solo fosse vero e anche altri libri di Levy. Quando ho visto questo in libreria ho pensato che dovesse essere mio, ma dovrò aspettare perché ho i suoi libri tutti tascabili e mi dà fastidio cambiare formato 😃 Bellissima recensione. Lascio il link alla mia tessera http://www.scheggiatralepagine.net/2016/06/recensione-domino-letterario-ti-amo-ma-niente-di-serio-di-anna-chiatto/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Scheggia, grazie per avermi segnalato la tua tessera, sono passata in fretta. Ma certo, Levy è così piacevole che non esiste un tempo preciso per leggerlo, quando avrai la versione tascabile lo divorerai, ne sono certa.

      Elimina
  13. Ho letto belle recensioni su questo libro, è in WL <3
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora buona lettura Virgy.
      Ricambio il tuo abbraccio, un bacione <3

      Elimina
  14. Non ho mai letto nulla di Levy, mi hai dato l'input! G.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow grazie, ne sono felice.
      Un saluto, xD

      Elimina
  15. Era da molto tempo che aspettavo una recensione su questo libro e posso finalmente leggerlo, complimenti per la recensione!
    Ella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, non mi resta che augurarti Buona lettura xD
      Un saluto, R.

      Elimina

TI POSSONO INTERESSARE

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!