mercoledì 29 giugno 2016

Recensione: 'Qualcosa di meraviglioso' di Sarah Morgan

Buongiorno lettori e ben ritrovati su 'La Rapunzel dei libri'. Quest'oggi vi aspetta sul blog una recensione su di un libro che definirei 'must read' in questa estate 2016. E' la lettura da sotto l'ombrellone per eccellenza, quella che vi farà godere in pieno relax una giornata di sole. Prendetevi una pausa e leggete 'Qualcosa di meraviglioso' di Sarah Morgan, edito da Harper Collins Italia il 9 giugno, secondo romanzo della serie 'Puffin Island'.
Ciascun libro è auto-conclusivo, ma è consigliabile leggere l'intera serie, in ordine di pubblicazione dei libri, per completezza e per evitare di restare spaesati dinnanzi ai protagonisti che tornano nel bel mezzo del racconto.

Titolo: Qualcosa di meraviglioso | Titolo originale: Some Kind of Wonderful | Scrittrice: Sarah Morgan | Serie: Puffin Island #2 (-0.5Playing by the Greek's Rules -1.La prima volta per sempre -2.Qualcosa di meraviglioso -3.Natale a Puffin Island (in libreria a novembre 2016)) | Genere: Romance | Pagine: 379 | Casa editrice: Harper Collins Italia | Data di pubblicazione: 09/06/16

A diciotto anni che cos'è la vita se non un'incredibile avventura? E cosa c'è di più esaltante che viverla in due, innamorati, pronti a condividere emozioni, gioie e dolori per l'eternità? Erano questi gli ingenui pensieri con cui la giovane Brittany Forrest si apprestava a sposare Zachary Flynn, il seducente cattivo ragazzo capace di farla volare senza bisogno di ali. Ma le promesse nuziali non reggevano l'impatto con la realtà e dopo dieci giorni, turbolenti e tempestosi come è spesso il clima a Puffin Island, di quell'amore non rimaneva che un ricordo. Gli anni sono passati, Brittany ha placato la sua sete di avventura girando il mondo tra polvere e scavi archeologici, continuando a conservare un legame con l'isola al largo della costa del Maine. Nel cottage lasciatole dalla nonna a Puffin Island sa di poter sempre trovare un rifugio, un'oasi di serenità in ogni momento. E quando quel momento arriva, Brittany è sorpresa di scoprire che il suo ex marito ha fatto una scelta analoga. Rivederlo riapre vecchie ferite e alimenta scintille mai spente. Perché Zach è ancora capace di turbarla con una parola, un gesto, uno sguardo. Ora che entrambi sono più sàggi e disincantati, forse troveranno il modo di proteggere e far crescere quella meravigliosa alchimia che li lega. Perché la seconda volta sia per sempre.

RECENSIONE  
"Abbiamo tutti qualcuno che ci aspetta là fuori, giusto?" Brittany
Non aspettatevi una storia originale, ma neanche così banale come si potrebbe evincere da una semplice lettura della trama. Sarah Morgan è la regina del genere romance e con questo libro mi ha coinvolta più di quanto mi aspettassi, più del primo romanzo, dal titolo 'La prima volta per sempre', la recensione del quale la trovate qui.
Potete credermi sulla parola quando vi dico che questo romanzo è davvero immancabile per gli appassionati del genere, vi basterà sapere che l'ho divorato in tempo record, massimo un giorno. Eh meno male che ho ritmi di lettura assai lenti.
Ciò che mi ha incuriosito e spinto a leggere tutto d'un fiato il romanzo è stato il rapporto tra Brittany e Zachary, che dopo ben 10 anni si ritrovano per caso fortuito nell'isola di Puffin Island, lì dove si sono conosciuti ed amati per la prima volta.
A diciott'anni si è stupidi, si fanno scelte avventate e incredibilmente stupide, è questo quello che pensano i protagonisti, in quanto a soli diciott'anni sono diventati marito e moglie ma la loro unione è durata poco più di una settimana. Cosa è andato storto?
Zach è un ragazzo spaventato, che a fronte del suo passato fa fatica a lasciarsi andare, a vivere, a provare sentimenti veri. Vorrebbe liberarsi una volta per tutte di quella corazza che fin da piccolo ha dovuto utilizzare per diventare immune alle percosse che subiva, doveva necessariamente fingere di essere in un bel posto con una madre e un padre che gli volessero bene per affrontare quei momenti dolorosi, ma questo ha avuto delle ripercussioni per lungo tempo sul suo cuore e sulla sua mente. Incapace di amare, così si definisce Zach ed è per questo motivo che ha lasciato, tanti anni prima, la donna che gli aveva donato tutta se stessa. 
Zach avrebbe reso Brittany prigioniera di un matrimonio che nessuno dei due avrebbe voluto. Brittany avrebbe sacrificato tutta la sua gioventù con un uomo che non era ancora pronto a lasciarsi amare ed amare, così per Zach è sembrato giusto allontanarsi da sua moglie, accettando tutte le conseguenze, anche se questo significava avere un cuore rotto.
"Il presente si costruisce sul passato e per comprendere il passato bisogna scavare, tirarlo fuori strato dopo strato. Invece di ignorarlo, avrei dovuto parlarti." Brittany

Se Zach è smarrito, spaventato, insicuro di se e dei suoi sentimenti, Brittany, ancora oggi non lo è. Per lei è chiaro il sentimento che prova per Zach, anche se vorrebbe tanto dimenticarlo, le basta una piccola carezza per far ricordare alla sua pelle che Zach è quello di cui ha bisogno. In questo libro c'è passione, desiderio, e tante scene hot, perchè Zach e Brittany sono due corpi che si appartengono e andare contro ai loro sentimenti non aiuterà. Metteteci anche lo zampino delle amiche di Brittany, una componente che ho amato in questo libro, e un uomo e una donna molto attratti tra loro ed avrete un quadro ben preciso di cosa accade.
Zach è ancora rinchiuso nella sua bolla di infelicità, riuscirà Brittany a fargli credere che quello che provano è reale? Che se solo lo volesse, potrebbero continuare ad amarsi?
Riuscirà Brittany a scalfire quella corazza e a far perdere la testa al bel pilota?
 "Le persone evolvono. Nessuno rimane sempre lo stesso." Brittany
La storia è intrigante, come vedete, il lettore è spinto a voler continuare la lettura per scoprire quel che accade dopo. Metteteci anche uno stile fluido, quello che usa la scrittrice, e vedrete che questo libro ha un mix perfetto, quello che ci vuole per divorare un libro in quattro e quattr'otto.
I protagonisti sono semplicemente favolosi, Zach e Brittany sono una bella coppia, che si completano a vicenda: lui cupo, tormentato, timoroso, lei solare, amorevole, vivace. Insomma in questa coppia troverete tutti i colori del mondo, e con le loro personalità entrambi i protagonisti vi appassioneranno.
Ciò che ho apprezzato ancora di più, al di là della storia d'amore, è stato il rapporto d'amicizia che  lega, oltre il tempo e oltre lo spazio, Skylar, Emily e Brittany. Un legame che ognuno di noi dovrebbe custodire con molta gelosia. 
"Amiche. Ridevano con te nei tempi lieti e ti abbracciavano in quelli bui. Si rallegravano per i tuoi successi e ti fasciavano le ferite che ti procuravi cadendo. Gli uomini andavano e venivano, le sue amiche sarebbero state sempre lì per lei." Brittany
Bellissima lettura, ottimo racconto, semplicemente favoloso il ritorno dei protagonisti che ho adorato nel primo romanzo della serie. Sarah Morgan ti adoro.
Una lettura da non perdere, un romance da sotto l'ombrellone che apprezzerete e che consiglierete anche alle vostre amiche. 

A recensione terminata, vi invito a scrivermi le vostre opinioni riguardo il romanzo.
Vi aspetto nei commenti.
Bacionissimi, R.

4 commenti:

  1. Che bella recensione! *-*
    E con Zach avevo sentito un'affinità fin dalla trama, credo che quando lo leggerò avrò perennemente lo stomaco attorcigliato!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie xD
      Wow che bella sensazione.
      Un bacione xD

      Elimina
  2. Ancora non ho letto niente di suo, anche se ho dei titolo segnati. Sembra una bella lettura, grazie come sempre per la bella recensione.
    Un grande abbraccio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Susy, sei un gioiello.
      Un bacione <3

      Elimina

TI POSSONO INTERESSARE

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!