lunedì 24 aprile 2017

Maisons du Monde, un paradiso per gli amanti del design per interni

Salve lettori, quest'oggi voglio parlarvi della mia gita fuori porta di ieri.
Cosa ho comprato da Maisons du monde: una tazza e una candela profumata
Dopo aver sistemato casa con mia mamma, abbiamo deciso di metterci in macchina e raggiungere il negozio più vicino a noi di Maisons du monde. Devo esservi sincera, non avrei mai immaginato di trovare un paradiso come quello di cui mi sono immamorata, tanto è vero che ho deciso di ritornarci presto, molto presto, quando avrò con me più quattrini da spendere. Vedete, Maisons du monde è il paradiso per gli amanti del design per interni, trovate tutto ciò che potrebbe fare al caso vostro con un tocco di originalità, che non guasta mai. 

sabato 22 aprile 2017

Smalto Pupa n. 055, un colore neutro ed elegante | Beauty: recensione cosmetico

Salve lettori, oggi voglio parlarvi dell'ultimo smalto che ho usato, nonché Pupa n.055.
Sono davvero entusiasta di parlarvi di questo nuovo smalto, anche se lo avevo posto nel dimenticatoio, tuttavia credo di aver finalmente trovato lo smalto che cercavo da mesi, ed è subito diventato il mio preferito. Continuate a leggere per scoprirne di più.
Ma siiiiiii, ecco il colore che preferisco in questa primavera, perché oltre che delicato e tenue, il colore è neutro e dà un tocco di eleganza all'unghia. Infatti questo colore è perfetto per qualsiasi cosa indossiate. Su qualsiasi capo mantiene la sua semplicità ed eleganza ed impreziosisce il vostro look.

martedì 18 aprile 2017

Fondo Fit me! Maybelline NY n.110 Porcelain | Beauty: recensione Make-up

Ben trovati lettori, oggi un post beauty, non posso non parlarvi del mio ultimo acquisto: Fondo Fit me! Maybelline NY n.110 Porcelain, a soli 9,90€!
Ormai da due anni uso tutti i giorni il fondotinta Fit me! Maybelline New York, un fondo che non ho mai cambiato perché l'ho sempre ritenuto strepitoso sulla mia pelle. Allora perché ve ne parlo? Il motivo è semplice: il vecchio Fondo Fit Me è fuori produzione ed è stato sostituto dal nuovo Fondo, che a differenza del precedente, si definisce Matte + Poreless. Questa sostituzione ha fatto sì che valutassi il nuovo fondo e lo paragonassi con il vecchio, perciò questa recensione vedrà i pro e i contro del nuovo Fondo Fit Me.

domenica 16 aprile 2017

Weekly recap | 16^ settimana! [2017] Happy Easter

Cari lettori, innanzitutto Buona Pasqua!! Come ogni domenica, anche oggi un po' di chiacchiere. La primissima cosa che devo dirvi è che questa settimana è migliorata tantissimo nel weekend, che felicità! Come avete passato la settimana? Spero bene!
Come tutte le settimane, anche quella appena terminata è iniziata con i soliti impegni, che mi hanno costretta a trascorrere sempre più tempo fuori casa. La stanchezza si è accumulata inevitabilmente e ho iniziato a desiderare che  arrivasse il weekend fin da mercoledì pomeriggio. Ero così stremata e stanca che avrei voluto dormire per giorni, qualcosa di impossibile, perché di fatti alle sette o otto di mattina sono già in piedi ed operativa. 

sabato 15 aprile 2017

"La ragazza che amava la pioggia" di K.A. Tucker | Recensione

Salve lettori, oggi parliamo di libri. Sotto le note di Shape of you di Ed Sheeran, scrivo la recensione di "La ragazza che amava la pioggia" di K.A. Tucker, secondo libro della serie Burying Water, edito da Newton Compton. Per maggiori informazioni sulla serie, cliccate qui. Per la recensione di 99 giorni, cliccate qui.

RECENSIONE
Finalmente, dopo un libro in lingua inglese, ho deciso di riprendere i miei arretrati in lingua italiana ed ho scelto di leggere "La ragazza che amava la pioggia" di K.A. Tucker. Ormai questa scrittrice è una garanzia, adoro ogni suo scritto perché ogni storia è particolare e nuova nel suo complesso e mai banale. I suoi finali sono sempre imprevedibili, i colpi di scena sono numerosissimi, ed è proprio ciò che talvolta chiede il lettore quando necessita di avventura, di suspense e di finali che portano speranza. Ogni storia che leggiamo occupa un posto nel nostro cuore e nella nostra mente e, così come accadde per Alex e Jesse in 99 giorni, anche Clara e Luke hanno un bel posticino nel mio cuore. Non vi nego che l'hanno maltrattato un po' perché non sono mancate le lacrime ben oltre la prima metà del libro, quando la storia è così vicina al lettore tanto da farla propria. Non è possibile riporre il libro se non dopo aver letto la parola fine. Ero così convolta nella loro storia che ieri sera ho fatto le ore piccole, ma proprio non potevo abbandonare il libro sul più bello. È contro la mia natura. 

TI POSSONO INTERESSARE

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Ti aspetto!