/ La Rapunzel dei libri (e non solo): 'The Bad Boy' di Samantha Towle | RECENSIONE

lunedì 25 luglio 2016

'The Bad Boy' di Samantha Towle | RECENSIONE

Eccomi di nuovo tra voi, con la seconda recensione di questo lunedì di luglio. E' da tempo che ho concluso questo bel libro e oggi ve ne parlo con entusiasmo. Ecco a voi 'The Bad Boy' di Samantha Towle, primo romanzo della 'The Storm serie', edito da Newton Compton a giugno 2016.
THE BAD BOY (THE MIGHTY STORM) | SAMANTHA TOWLE | 
THE STORM SERIES #1 (1. The Bad Boy -2.Wethering the storm -3.Taming the storm -3.5The storm) | 
NEW ADULT | 512PP | NEWTON COMPTON | 23/06/2016
Tru Bennett aveva solo quattordici anni quando il suo migliore amico e primo amore, Jake Wethers, si trasferì dall'Inghilterra negli Stati Uniti lasciandola con il cuore spezzato. Dodici anni dopo, Jake è diventato la più grande rock star del mondo, leader dei Mighty Storm e fantasia proibita di ogni donna. Di ogni donna tranne Tru. Giornalista musicale di successo, Tru ha imparato a unire l'utile al dilettevole. Ma quando le viene assegnato l'incarico di intervistare in esclusiva Jake prima che parta il nuovo tour mondiale, si ripromette di mantenere l'incontro su un piano strettamente professionale. Purtroppo nessun proponimento può metterla al riparo dalle scintille che scoccano nel momento in cui i loro occhi si incontrano di nuovo. Ora Jake vuole che Tru si unisca alla band per il tour, offrendole un dietro le quinte esclusivo per cui qualsiasi altro giornalista pagherebbe oro. C'è solo un piccolo problema: il fidanzato di Tru, Will. Può sopportare che la sua donna rischi di finire tra le braccia di quell'incallito playboy? O sarà lei a rischiare tutto e dare una seconda possibilità a colui che già in passato ha infranto tutte le sue speranze?

RECENSIONE
Con 'The bad boy', Samantha Towle torna in Italia. L'abbiamo conosciuta con il romanzo 'Nonostante tutto ti amo ancora', che ricordo di non aver amato particolarmente e di averlo trovato mediocre, neanche piacevole. Ci sono stante tantissimi aspetti di Nonostante tutto ti amo ancora che non mi hanno convinto e dalla mia recensione potete capire il motivo, ecco a voi il LINK.
Con THE BAD BOY ci troviamo dinnanzi una Samantha Towle diversa. The Bad boy è di gran lunga una lettura migliore e più piacevole del libro d'esordio della scrittrice in Italia, infatti mi ha appassionato fin da subito così ho finito per divorare le cinquecento pagine in pochissime ore. Magari è stato un romanzo un po' lungo a mio parere, avrei fatto a meno di alcune pagine, tuttavia il libro merita davvero di esser letto. Lungo o meno, il libro dovete leggerlo.
Sicuramente è un must read per gli amanti degli Adult Fiction, una storia che saprà emozionarvi fin da subito e condurvi in un vortice tra amore musica e passione. Queste tre componenti le abbiamo già trovate in "Il frutto proibito" di S.C. Stephens (recensione), ma in The bad boy troviamo Jake Wethers, front man della band di successo The Might Storm, all'apice della sua carriera. La band di Jake è molto nota in tutto il mondo ed è in procinto di fare un tour che vedrà numerose tappe in America e in Europa.
Questo tour sarà il primo senza Johnny, un altro membro della band, che a causa di un incidente stradale, ora è morto. Johnny manca a tutti i membri, in particolar modo a Jake, che dalla sua morte non ha fatto altro che vivere senza freni: donne e droghe a volontà. Oggi Jake lotta per rimanere lucido più a lungo possibile e per sopravvivere grazie alla sua musica, ma la sua vita sta per cambiare. Jake non ama rilasciare interviste, essere subissato di domande, alle quali odia rispondere ma non può rifiutare la proposta di una rivista in particolare perchè il nome della giornalista non gli è sconosciuto.
Trudy Bennet. Quante Trudy Bennet ci saranno a Londra? Lui conosce solo una e la ricorda ancora, seppure adolescente, non può dimenticare cosa provava per Tru. Lei è stata la prima donna che ha amato e dopo di lei è inutile dire che nessuna ha mai rapito il cuore della nostra star. Tutte hanno solo goduto del suo corpo e della sua bravura a letto, ma nessuno di loro ha mai avuto il vero Jake, l'unica che potrebbe è Tru. Non l'ha mai dimenticata e mai lo farà.
Sono passati dodici anni dall'ultima volta in cui si sono visti e quando si ritrovano presso la stata di un hotel di Londra, lei in veste di giornalista musicale, e lui in viste di star da intervistare, i due si riconoscono immediatamente e non possono fingere che tra di loro non ci sia quella complicità che c'è sempre stata, anche se sono passati tanti anni. Jake ha avuto una seconda possibilità, ha rivisto Tru anche quando non credeva possible rincontrarla e ora non vuole perderla di nuovo. Si sono ritrovati e staranno insieme per sempre. Peccato che Jake non abbia fatto i conti con la vita di Tru e con il fidanzato Will.
Tru, alla notizia di dover intervistare il suo migliore amico e primo amore adolescenziale, è sempre più nervosa. Tene di trovare un uomo diverso, bellissimo, certo, ma molto diverso da quel ragazzino che le ha rubato il cuore tanti anni fa, ma in realtà Jake è sempre lo stesso. Tru non ha mai smesso di amarlo, le viene facile parlare con lui, senza disagi e senza problemi. Entrambi amano la musica e resterebbero ore a raccontarsi dei loro brani musicali preferiti, ma tra di loro c'è qualcosa che li unisce e che va oltre l'amicizia la passione, l'ardore di esser vicini non solo in senso platonico anche in senso fisico. I loro corpi parlano, dicono loro di avvinarsi e di fare l'amore, ma Tru è fidanzata da due anni con Will e Jake non vuole rovinare tutto per fretta. Allora cosa farà Jake per far ritornare nella sua vita Tru?
Le proporrà di diventare la sua biografa e ciò significa che lo accompagnerà per tutto il tour. Potrà Tru resistere al fascino della rock star che è in Jake? Jake sarà così astuto da capire quale sia il momento giusto per mostrare i suoi reali sentimenti e chiederle di creare un NOI?
Tru è ancora fidanzata ma resistere a quel corpo è difficile, Jake è troppo attraente e non può mettere a tacere le richieste del suo corpo, lo vuole, ma potrà tradire davvero Will?
Che storia, davvero che storia, ragazzi. Un batticuore costante. Jake e Tru sono fantastici, come se il tempo non fosse mai trascorso, sono destinati a stare insieme. I loro corpi sono legati e c'è una pazzesca attrazione che li spingerà l'uno tra le braccia dell'altro. Non amo i triangoli d'amore, lo sapete e con 'Il frutto proibito' feci un'eccezione, difatti questo romanzo non ha nulla a che vedere con i triangoli, perchè Will è un ragazzo non geloso, che si fida delle parole di Tru, spinto dall'amore è cieco e non vede cosa c'è davvero tra Tru e Jake. Pertanto, non si tratta di un triangolo moroso, ma solo di un amore perso e ritrovato, destinato a vivere in eterno. Numerose saranno i problemi che dovranno affrontare: lui la morte del padre, le rivelazioni al pubblico del suo passato, lei l'ardo compito di stare accanto ad un uomo spezzato che si rifugia nella droga, lei che deve decidere se amare Jake vale la pena perchè comporta la rinuncia di tante cose, come quella della privacy. Insomma molti ostacoli verranno alla luce e qui i due protagonisti dimostrano quanto sia forte il loro amore, quanto sia doloroso solo pensare di restare lontani, ma alle volte l'ego è talmente ferito che l'orgoglio prevale sui sentimenti. Riusciranno i due protagonisti a vivere il loro per sempre felici e contenti?
Ho ancora il batticuore al sol pensiero di questa storia, infatti lo consiglio certamente a chi ama il genere erotico e a chi desidera leggere un libro bollente.  Non vedo l'ora di leggere il secondo romanzo della serie che ancora parla dei due protagonisti.
BELLISSIMO E MOLTO PICCANTE!

Bene lettori, questo è tutto per questo romanzo. Vi chiedo se avete letto questo libro e se vi ha lasciato senza parole come me.
Vi aspetto nei commenti.
Un bacione,
R.

Nessun commento:

Posta un commento

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!