/ La Rapunzel dei libri e non solo | Rosalba Ranieri : Recensione: "Tutto ciò che sappiamo di noi due" di Colleen Hoover

mercoledì 8 luglio 2015

Recensione: "Tutto ciò che sappiamo di noi due" di Colleen Hoover

Eccomi qui, a parlarvi di questo romanzo: "Tutto ciò che sappiamo di noi due" di Colleen Hoover, noto come "Point of retreat", secondo romanzo della serie "Slammed".

Titolo: Tutto ciò che sappiamo di noi due 
Titolo originale: Point of retreat
Scrittrice: Colleen Hoover
Serie: Slammed
secondo romanzo
La serie si compone di:
Tutto ciò che sappiamo dell'amore (Slammed #1)
Tutto ciò che sappiamo di noi due (Point of Retreat) #2
This Girl #3
Casa editrice: Fabbri editori life (@fabbrieditori)
Lo potete acquistare qui (cartaceo) e qui (l'eBook)
La poesia ha insegnato a Will e Layken ad amarsi, per stare insieme hanno dovuto superare ostacoli che sembravano insormontabili, hanno dimostrato al mondo che quando si è uniti si può affrontare ogni difficoltà e riemergere più forti e determinati di prima. La vita li ha messi di fronte a enormi responsabilità: sono giovanissimi, ma devono prendersi cura dei fratellini, cercando allo stesso tempo di ritagliarsi un piccolo spazio dedicato soltanto a loro due. Ma un giorno, all’improvviso, il passato di Will torna a bussare alla porta, e lui, per non turbare il difficile idillio con Layken, decide di tenerla all’oscuro di tutto. Ma lei lo scoprirà lo stesso, e sarà costretta a chiedersi su cosa si fonda davvero il loro rapporto, arrivando addirittura a mettere in dubbio la sincerità dei sentimenti di Will. La loro storia è a rischio, devono decidere se lottare per un futuro insieme o se rassegnarsi a stare lontani. Fin dove sarà disposto a spingersi Will per dimostrare a Layken che il suo amore durerà per sempre? La sua risposta cambierà non solo la loro vita, ma quella di tutte le persone che li circondano. 
Salve gente, ho atteso il momento opportuno per parlare di questo romanzo, sono stata super mega impegnata con lo studio di "Diritto commerciale", che ha portato via tutte le mie energie e davvero non sono riuscita a scrivere, se non ora dopo essermene liberata. Con tanta gioia dico ciao ciao ai libri di studio e porto a casa un bel 30, parecchio sudato e desiderato.
Finalmente ritorna in Italia la tanto amata Colleen Hoover, la nostra poetessa romanticona che scrive da dio. E' sempre una grande gioia leggere i suoi libri, perchè il suo nome è una garanzia, ecco perchè molte lettrici impazziscono e bramano i suoi romanzi. Ritorniamo a "Tutto ciò che sappiamo di noi due", che, come avete avuto modo di leggere sopra, è il secondo romanzo della serie "Slammed", perciò premuratevi di leggere dapprima il primo romanzo, che è stato pubblicato nel 2013, e dopo di avventurarvi nelle pagine di questo libro. 
"Il cuore di un  uomo non è un cuore se non è amato da una donna. Il cuore di una donna non è un cuore se non ama un uomo. Ma un uomo e una donna innamorati farebbero meglio a non averlo, un cuore perchè così non muore il giorno in cui si spezzerà." Will
Colleen Hoover ci riporta nel mondo dei nostri amati Layken (detta Lake) e Will, che nel primo romanzo hanno combattuto tanto per il loro amore e per la loro unione soprattutto nei momenti più angoscianti e tristi che ha loro riservato la vita. Nonostante la loro giovane età, Lake e Will hanno tante responsabilità così che è davvero troppo poco il tempo che dedicano l'uno all'altro. Non sono una coppia convenzionale, questo proprio no, ma il loro amore è forte e puro, sempre e comunque, qualunque cosa si abbatta su di loro e sulla loro famiglia, e Colleen lo dimostra in queste splendide pagine di "Tutto ciò che sappiamo di noi due".
"A volte nella vita succedono cose che uno non ha programmato. E allora non c'è altro da fare che rassegnarsi e rivedere i propri piani." Will
Nel libro la scrittrice scrive di forti sentimenti, non solo felici, ma anche tristi, perché il destino alle volte è beffardo, riserva sorprese indicibili e porta l'uomo al baratro della lucidità, a un passo dalla disperazione più totale, perché perdere una persona è un dolore così forte che solo dopo averlo provato puoi comprenderlo e Will e Lake sanno cosa significa. Ma perdere l'uno la propria spalla, il proprio supporto, il punto fermo, la colonna portante può portare l'uomo sull'orlo del precipizio, lì dove non c'è altro che bianco o nero: buttarsi giù o ritornare a vivere. Beh questo aspetto è così curato nei dettagli da Colleen che ho ammirato il suo personaggio di carta, non è facile ma il tutto viene affrontato con così tanta forza e coraggio e quel pizzico di speranza che tutto ritorni nel suo asse perchè non può, proprio non può il Signore, o quel qualcuno lassù, permettere che la loro storia venga così brutalmente scombussolata. 
Penso che ognuno di noi ha un destino, ognuno è un progetto di vita, siamo venuti al mondo per migliorarlo, chi ci vede lassù ci guida e sa quando è tempo o meno di dire addio alla vita terrena, ma c'è anche chi a un passo dal buio ritorna ad aprire gli occhi, a guardare quella luce accecante che è la vita, perchè c'è ancor tanto che si può fare per il mondo. C'è chi non è destinato a soffrire ancora quel dolore della perdita, che è assordante, se paragonato a musica, incessante, se paragonato a un flusso continuo di acqua, che squarcia l'animo umano e lo distrugge pian piano. 
"Avvicino l'orecchio alla sua bocca e ascolto il suo respiro. E' la più bella melodia del mondo. La bacio. Naturalmente, la bacio. La bacio un milione di volte." Will
Come se non bastasse quanto Will e Lake hanno trascorso nell'anno precedente, il destino li mette alla prova, l'amore incondizionato tra i due è sempre quel salvagente che riporta tutto nel proprio asse, tutto come deve essere, perchè è quel sentimento più forte che l'animo può provare, oltre quello del dolore. Il dolore si prova solo se si è amato, perciò l'amore resterà pur sempre quel sentimento forte, capace di renderti felice e di far superare anche la tristezza ma può anche renderti triste, perso, distrutto, quando una parte di lui ti viene strappata e senti quella sensazione sgradevole di esser spacciato, che non ci sia alcuna via d'uscita. 
Ricordatevi sempre che "dopo ogni tempesta c'e sempre il sole", niente è perduto e tutto è possibile. 
"Ho imparato qualcosa sul mio cuore. Si può spezzare. Si può squarciare. Si può indurire e può diventare ghiaccio. Può fermarsi. Completamente. Può rompersi in un milione di pezzi. Può esplodere. Può morire. L'unica cosa che l'ha fatto ricominciare a battere? Il momento in cui tu hai aperto gli occhi." Will
Non posso che non amare la storia, i protagonisti, la penna della scrittrice, beh tutto ha riscaldato il mio cuore. Emozionante, struggente, toccante, favoloso, tutto questo è il nuovo libro di Colleen Hoover, perciò correte, per chi non lo avesse ancora fatto, a comprarlo online o in libreria, semplicemente fantastico, credetemi. 
"Valgono tutto il dolore, tutte le lacrime, ogni errore...Il cuore di un uomo e di una donna innamorati? Valgono tutto il dolore del mondo." Will
Grazie @fabbrieditori che ci ha regalato questo libro straordinario.
La mia valutazione:

E voi, cosa ne pensate?

4 commenti:

  1. Prima vorrei rileggere il primo della serie. Adoro i libri della Hoover!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, se non lo ricordi, fai bene a rileggere il primo romanzo, vorrei anch'io rileggerlo e magari recensirlo.

      Elimina
  2. mi è piaciuto molto, li ho letti entrambi a distanza ravvicinata e devo dire che mi sono piaciuti entrambi. Se poi nel libro sembrava che si fosse detto tutto, in questo libro si dimostra che c'era ancora altro da dire e tutto in positivo naturalmente. Molto dolce, davvero brava quest'autrice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto contenta che ti sia piaciuta questa storia. Speriamo di leggere al più presto il terzo romanzo. <3 Un bacione. ps: nel pomeriggio passo da te per leggere approfonditamente i tuoi pensieri xD

      Elimina

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!