sabato 6 febbraio 2016

Sul mio scaffale #13 parte 1

Cari lettori, non poteva mancare in questa settimana la rubrica sul mio scaffale. 
Negli ultimi tempi il mio scaffale, virtuale e non, si è arricchito notevolmente di novità librose, alcune ricevute dalle case editrici e altre acquistate da me, romanzi a cui non potevo rinunciare. Sono così tante le novità che ho deciso di dividere in due parti il post, infatti quello che pubblico oggi è solo la prima parte, al più presto posterò la seconda.
Non voglio più perder tempo in chiacchiere, ecco a voi alcune delle novità che popolano il mio scaffale:

SUL MIO SCAFFALE

Titolo: La notte che ho dipinto il cielo
Titolo originale: This raging light
Scrittrice: Estelle Laure
Libro auto-conclusivo
Data di pubblicazione: 15/02/2016
Casa editrice: De Agostini
Prezzo: 6,99€ ebook 12,67 cartaceo

Per Lucille, diciassette anni e una passione per l’arte, l’amore ha il volto della sorellina Wrenny. Wrenny che non si lamenta mai di niente, Wrenny che sogna un soffitto del colore del cielo. E poi ha il volto di Eden. 
Eden che è la migliore amica del mondo, Eden che sa la verità. Quella verità che Lucille non vuole confessare nemmeno a se stessa: sua madre se n’è andata di casa e non tornerà. Ora lei e Wrennie sono sole, sole con una montagna di bollette da pagare e una fila di impiccioni da tenere alla larga. Prima che qualcuno chiami i servizi
sociali e le allontani l’una dall’altra. Ma è proprio quando la vita di Lucille sta cadendo in pezzi che l’amore assume un nuovo volto: quello di Digby. Digby che è il fratello di Eden, Digby che è fidanzato con un’altra e non potrà mai ricambiare i suoi sentimenti. O forse sì? L’unica cosa di cui Lucille è sicura è che non potrebbe esserci un momento peggiore per innamorarsi…

Stravedo per questo romanzo. Immagino che sarà uno dei libri imperdibili di questo 2016 e io non vedo l'ora di leggerlo. Ho altissime aspettative per questo libro, spero sappia conquistarmi così come si vocifera.

Titolo: La libreria dei desideri
Titolo originale: When you make it home
Scrittrice: Claire Ashby
libro auto-conclusivo
Pagine:  352
Data di pubblicazione: 04/02/2016
Casa editrice: Newton Compton

Meg Michaels, giovane proprietaria di una libreria, si sta leccando ancora le ferite per aver chiuso, una dopo l’altra, due storie con due uomini sbagliati. Durante una festa a casa di amici conosce Theo Taylor, un medico dell’esercito in congedo, che per puro caso scopre il suo segreto: Meg è incinta. Theo è stato ferito in guerra e sembra un tipo scontroso e orgoglioso, ma nasconde in realtà un lato dolce, discreto e premuroso. Tra i due, giorno dopo giorno, nasce un legame strano, fatto di dettagli e confessioni, di comprensione… e di una straordinaria attrazione fisica che coglie entrambi di sorpresa. Tra uno scaffale da riordinare, una pila di bestseller da spolverare e una vita che nasce, Meg sarà capace di darsi di nuovo la possibilità di essere felice?

Ho scelto questo romanzo per la trama, mi incuriosisce non poco. Mi auguro di trovare una dolce storia, che sappia riscaldare il mio cuore. Tra l'altro l'ambientazione del romanzo, immersa tra scaffali di libri, mi entusiasma tanto.
 
Titolo: Ricordati di perdonare
Titolo originale: Shame
Scrittrice: Rachel Van Dyken
Serie: Ruin
terzo romanzo della trilogia
Pagine: 270
Data di pubblicazione: 28/01/2016
Casa editrice: Nord

Ho cercato di rifarmi una vita. Sono fuggita nel cuore della notte dall'altra parte del Paese, mi sono iscritta al college sotto falso nome. Per un po', ha funzionato. Sono diventata Lisa, l'allegra e vivace studentessa, sempre pronta a divertirsi. Eppure, ogni volta che qualcuno si avvicinava troppo a me, sentivo l'impulso di scappare di nuovo. Ogni volta che un ragazzo mi sfiorava, provavo solo una paura disperata. Perché non si può cambiare la propria anima. Non si può cancellare il passato. E gli errori che ho commesso mi tormentano come spiriti inquieti. Ma tutto è cambiato nell'istante in cui ho conosciuto Trevor. Lui è completamente diverso dagli uomini che ho conosciuto. È onesto, leale, buono. Ed è convinto che tutti meritino una seconda occasione. Vorrei potergli credere. Vorrei confidargli il mio segreto. Ma ho paura che così facendo trascinerei anche lui nel baratro…

Avendo già letto i precedenti romanzi della serie, non posso mancare di leggere l'ultimo romanzo e completare la trilogia. Spero di leggere questo romanzo al più presto, ho sentito solo cose belle sul suo conto.

Titolo: Le convalescenti
Scrittrice: Michèle Gazier
Libro auto-conclusivo
Pagine: 272
Data di pubblicazione: 28/01/2016
Casa editrice: Baldini & Castoldi
Prezzo: 7,99€ ebook 17,00 cartaceo

Saint-Libron, nel Sudovest della Francia, ospita un centro di riabilitazione fisica e psicologica. È lì che si incontrano Lise, insegnante trentacinquenne, sposata con un figlio di due anni, che vi si rifugia dopo un esaurimento nervoso, alla ricerca di solitudine e nuovi stimoli che la vita sembra averle tolto, e Oriane, giovane parigina di buona famiglia, sofferente di disturbi alimentari, che trova in Lise una compagna di viaggio e un'amica. Questo fragile rapporto, tuttavia, viene messo a dura prova nel momento in cui conoscono Daisy e suo marito Maxime. Mentre Daisy, una simpatica americana temporaneamente costretta su una sedia a rotelle, vorrebbe approfondire il rapporto che comincia a legarla alle due donne più giovani, Maxime, uomo misterioso e affascinante, cerca di isolarla dal mondo. Oriane, sensibile al fascino di quest'uomo più grande di lei, vorrebbe scoprire di più sulla coppia; Lise, invece, refrattaria alle lusinghe dell'ambiente ricco e sofisticato a cui appartengono, preferisce rimanerne distante. Ma quando Oriane rimarrà intrappolata nelle maglie del mistero che avvolge Maxime, Lise non potrà più limitarsi a guardare. La solidarietà, ovvero quell'empatia che nasce fra donne che non si conoscono, ma che si riconoscono nel disagio di vivere e negli errori di percorso, la cura di sé, l'analisi psicologica, fanno di questo romanzo un'originale riflessione sulle forme dell'amicizia nell'universo femminile.

Questo romanzo è un dono della casa editrice. Non è esattamente il genere che di solito leggo, ma sono curiosa di conoscere questa scrittrice francese, perciò lo leggerò al più presto.


Come vi dicevo queste sono alcune delle novità, a breve pubblicherò la restante parte.
Cosa pensate di questi romanzi? Aspetto le vostre opinioni qui nei commenti.
A presto,
Rapunzel

2 commenti:

  1. Leggerei sicuramente Ricordati di perdonare e Le convalescenti. Sembrano molto misteriosi:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottime scelte. Non vedo l'ora di leggerli. xD

      Elimina

TI POSSONO INTERESSARE

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!