sabato 6 maggio 2017

"Shake my colors" di Silvia Montemurro | Recensione

Salve lettori, oggi recensisco un libro che ho letto dietro gentile concessione della casa editrice, che ringrazio. Si tratta di una delle ultime uscite in casa Sperling & Kupfer: "Shake my colors" di Silvia Montemurro. 


RECENSIONE
Talvolta ci sono libri che ti rubano le parole, non sai come raccontarli. Il più delle volte temi di usare termini non corretti o quantomeno non adatti al romanzo. Talvolta penso che il problema sia il mio lessico, semplice e senza parole eccelse, che magari fanno un certo effetto al lettore ma non sempre servono. La semplicità, a mio modesto parere, è sempre la cosa più giusta da usare. Invece altre volte credo che la difficoltà nel parlare di un libro sta nel cuore del lettore e solo così mi spiego il motivo per il quale non riesco ad usare le parole giuste per libri che mi emozionano ed entrano nel mio cuore.
E a un tratto mi sembra chiaro. Arriva un momento, nella vita, in cui impari che per continuare il tuo volo devi avere il coraggio di affrontare la verità. Smettere di dirti bugie e spiegare le ali una volta di più, senza chiederti ancora: dove dovrei essere? Ma puntando dritto a dove vuoi andare.
Vedete, la storia che sto per raccontarvi e che ha scritto Silvia Montemurro è una storia così dolce e romantica che toccherà le corde del vostro cuore di diritto. Penso che sia impossibile che un lettore non si affezioni a Laura, Prisca, Paolo e Geo, ciascuno dei quali contribuisce a creare un libro davvero molto bello e ricco di emozioni.
La copertina e soprattutto la trama fanno ben comprendere a qualsiasi lettore che questo non è un semplice libro, bensì un libro che parla di vita, del quotidiano, che sa di realtà. 
In Shake my colors non c'è nulla di irreale, anzi, chiunque può immedesimarsi nei personaggi e questo è sicuramente un punto a favore del romanzo perché consente al lettore di entrare in empatia più facilmente con i personaggi. Inoltre lo stile della scrittrice è ciò che contribuisce a far sì che il lettore divori il libro e lo apprezzi appieno. 
La vita è meravigliosa anche in bianco e nero, se i colori li hai dentro di te.
Non ricordo l'ultima volta che letto un libro in pochissime ore. Non lo ricordo perché forse non è accaduto recentemente, perciò Shake my colors è stata la lettura giusta al momento giusto. Questo è e sarà per me un periodo di stress e trovo che letture come queste, che fanno riflettere su ciò che abbiamo e che spesso sottovalutiamo, è ciò che occorre.
So tutto sui colori. Conosco ogni abbinamento, i loro codici, le sfumature. Non sottovaluto mai la loro potenza. Sono un’esperta in materia. Solo che io vedo il mondo in bianco e nero.
Laura vive in un mondo in cui tutto le appare o bianco o nero o in grigio, in tutte le sue sfumature. Non ha mai visto i colori ma di loro sa tutto. Ha letto libri sui colori ma sopratutto conosce i colori dagli occhi degli altri. Laura ha sempre pensato che questa malattia la rendesse diversa dalle altre, che fosse sempre meno bella meno brava, invece il suo mondo è ciò che la rende speciale ed unica. In questo libro Laura vivrà il suo primo amore, il timore di perdere il suo migliore amico e ritroverà una vera amica, il tutto condito da estrema gentilezza e delicatezza. 
Allora, quando qualcuno avvista un arcobaleno, io non guardo più la direzione del suo dito. Guardo la sua espressione. Gli occhi incantati. Le labbra socchiuse. E mi ci perdo.
Questo libro mi ha portato gioia e tristezza al contempo. Gioia per Laura che acquista consapevolezza del suo talento da pattinatrice e per Paolo che affronta da ragazzo maturo la relazione con sua madre e le verità che le svelerà quest'ultima. Tristezza per Geo, che deve ancora liberarsi dei suoi demoni e vivere sereno. Come vedete la scrittrice in questa storia non si fa mancare niente, neanche poche lacrimuccie. 
È il ragazzo che ho visto al lago, l’altro giorno! Ha il colore del vento, un profumo salato, la pelle dorata. Lo so. I suoi occhi sono come le stelle, che io non ho mai visto. Non è molto alto, ma è muscoloso e splende. 
Complessivamente ho adorato il libro e ciò che mi ha portato a valutarlo con 3.5 stelline è stato il finale, che mi aspettavo e desideravo, e la poca attenzione da parte della scrittrice sulla relazione dei due protagonisti. Non vi nego che mi sono così affezionata ai personaggi da voler legger ancora altro sulla coppia del fine libro, che ho bramato per tutta la lettura.
3.5 stars!

Bene lettori per oggi è tutto.
Scrivetemi se avete letto questo libro e cosa ne pensate. Vi aspetto nei commenti.
Baci, R ♥

4 commenti:

  1. Ciao Rosalba, sembra molto interessante e lo prenderò di sicuro in considerazione, prima della tua recensione non lo stavo attenzionando <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely grazie! ♥ Un abbraccio per due ♥♥

      Elimina
  2. Ciao Rosalba,
    questo libro mi ispira poco a dire la verità, la tua recensione però me l'ha fatto rivalutare un pò credo che ci farò un pensierino quando sarà il momento giusto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Susy, sono contenta che tu abbia rivalutato questo libro!
      Un abbraccio ♥

      Elimina

TI POSSONO INTERESSARE

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!