giovedì 24 marzo 2016

Recensione: 'Per sempre con me' di Jennifer L. Armentrout

Cari lettori, quest'oggi recensisco per voi 'Per sempre con me' di Jennifer L. Armentrout ('Forever with you'), quinto romanzo della serie 'Waiting for you', edito il 03 marzo 2016 da Casa Editrice Nord.
Titolo: Per sempre con me | Titolo originale: Forever with you| Scrittrice: Jennifer L. Armentrout | Serie: Waiting for you, quinto romanzo (1. Ti aspettavo - 1.5 Ti fidi di me? - 2. Stai qui con me - 2.1 The Proposal - 2.5 Believe in me - 3. Rimani con me - 4. Torna con me - 4.5 Dream of You - 5. Per sempre con me - 6. Fire in You | Pagine: 281 | Genere: New Adult | Data di pubblicazione: 03/03/2016 | Casa editrice: Nord

 In cuor suo, Stephanie sa di essere un’inguaribile romantica, una di quelle ragazze che crede nel colpo di fulmine e nel potere del vero amore. Tuttavia ha imparato a sue spese che è più saggio non farsi illusioni: troppe volte ha rinunciato a tutto per poi ritrovarsi da sola a rimettere insieme i pezzi del suo orgoglio. Perciò adesso preferisce concentrarsi sul lavoro e proteggere i sentimenti dietro una corazza di sfrontata sicurezza. Mai si sarebbe immaginata che un giorno si sarebbe lasciata sedurre da Nick, il barista più affascinante del Mona's pub. Bello, arrogante e sempre pieno di donne, Nick è il classico tipo da una notte e via. Eppure Steph lo travolge, col suo sorriso disarmante, con la sua forza e con l'ostinazione con cui nasconde le proprie insicurezze. A poco a poco, Nick si rende conto di non poter più vivere senza di lei. Ma, per convincere la donna più diffidente del mondo a dargli una possibilità, Nick dovrà essere pronto a togliere la maschera da playboy e a mettere a nudo la propria anima. Anche se ciò significa rivelare un segreto che rischia di distruggerlo…


RECENSIONE
Non avevo dubbi, ancora una volta, la Armentrout fa magie. Ho adorato questo romanzo. E' uno dei migliori letti ultimamente. Ero certa che questo libro avrebbe scatenato questo effetto su di me, sapevo che avrei iniziato e portato a termine il romanzo in un battito di ciglia, infatti così è stato.
Anche in questo libro ci troviamo dalle parti del Mona's pub, e questa volta è Shep a raccontarci della sua storia. Dopo la laurea, Steph si trasferisce in una cittadina più a nord della sua città d'origine, per questioni di lavoro. Steph cambia città, cambia casa, e cambia vita radicalmente quando scorge, immersa tra gli scaffali, due occhi, quelli di Nick, che le sorridono e con gentilezza le rendono aiuto con gli ultimi scatoloni del trasloco, nonché quelli contenenti le cose più fragili. Per Steph è impossibile restare immune al fascino di Nick, il solito ragazzo tutto muscoli, dal sorriso conquistatore e occhi penetranti. Anche Nick prova qualcosa per Steph, non le resiste, così entrambi pensano che una notte di passione possa soddisfare i loro desideri.
Ebbene, quando l'uomo sperimenta qualcosa di eccezionale e straordinario difficilmente si accontenta, è più semplice rincorrere l'oggetto del desiderio e beneficiarsi ancora di esso, ma questo va contro le regole di entrambi. Come vedete i nostri protagonisti sono simili tra di loro, adorano il sesso, farlo senza complicazioni e sentimenti, ma tra loro non c'è semplice attrazione fisica, ma altro che nessuno dei due ha mai sperimentato. Forse sono fatti l'uno per l'altro?
Steph non ha intenzione di ricadere tra le braccia di Nick, quell'uomo sfrontato e maleducato che le rivolge acide parole non appena entra al Mona's pub, dove Nick lavora, dopo la loro notte di passione. Forse Nick pecca di troppa autostima e sicurezza di se, ma se pensa di poter trattare Steph come ha sempre fatto con le altre ragazze, che gli cadono ai piedi, si sbaglia, e non di poco. Steph non è come tutte le altre, è sfrontata, sicura di se stessa, non si fa mettere i piedi in testa da nessuno, tanto meno da Nick e dal suo carattere burbero. Fin da subito Steph mostra ai lettori il suo carattere, e questo è un punto di forza della protagonista. Non immaginate quanto io abbia apprezzato il suo atteggiamento contro chi le si rivolge in modo indesiderato, e questo non solo con Nick, ma anche con uomini lascivi che lavorano presso il suo stesso stabilimento. Insomma possiamo dire che Steph è una donna coraggiosa e forte, un lato davvero notevole, che molte di noi invidiano, ma, come tutti gli esseri umani, non le manca il lato più sensibile e fragile di una donna.
Steph si trova all'improvviso a dover cambiare piani per il futuro, le accade qualcosa di indesiderato ma inconsciamente voluto. Le serve del tempo per pensare, deve prendere decisioni importanti e in tutto questo Nick le è accanto, come un uomo fa con la sua donna. 
Seppure Nick si dimostra, in alcuni punti, un po sfrontato e irragionevole, in altri è davvero meraviglioso, l'uomo che ogni donna vorrebbe al suo fianco, basti pensare a quanta dedizione e cura dedica a Steph, a suo nonno. Nonostante il suo trascorso, Nick è un uomo gentile e molto premuroso, un brav'uomo insomma. 
Steph e Nick però non amano le relazioni e non vogliono alcuna complicanza che da essa possa derivare, ma quello che pian piano iniziano a provare potrà cambiare le loro regole? Potrà addirittura nascere tra loro il sentimento dell'amore?
Anche in questo libro ritroviamo mescolati tra loro i sentimenti più vari e disparati: amore, dolore, paura, gioia, forza, tutti raccontati con maestria dalla scrittrice, tramite personaggi di carta meravigliosi ed impeccabili. 
Talvolta penso che le storie 'zuccherose' come queste siano sempre le stesse, ma la bellezza di un romanzo non è data solo dal racconto, il quale ammetto possa essere banale, bensì dallo stile di narrazione e dai protagonisti. Se un romanzo riesce a trasportare il lettore in un mondo diverso da quello reale, allora il romanzo è coinvolgente e il lettore lo divora in pochi attimi. Questo fa la differenza tra tanti romanzi romance e questo romanzo ha quel quid in più tanto da valutarlo con ottimi voti:
 Tra l'altro ho apprezzato notevolmente il passo dedicato a Cam e Avery, protagonisti del primo romanzo della serie, intitolato 'Ti aspettavo, che finalmente incoronano il loro sogno e hanno il loro 'e vissero felici e contenti..'. Un racconto che non perde mai di vista i sentimenti, le emozioni dei nostri protagonisti, Nick e Steph.
Ecco un'altra nota positiva: i protagonisti non sono mai messi in disparte, neanche quando si racconta di altri personaggi della serie, racconti che fanno felice qualsiasi lettore che abbia amato i precedenti romanzi della serie.


Anche per oggi è tutto. 
A recensione terminata sollevo le solite domande: avete letto questo romanzo? Cosa ne pensate? E se non l'avete ancora fatto, pensate di rimediare al più presto? 
Vi aspetto nei commenti. 
Un bacione, R.

3 commenti:

  1. Ciao carissima,
    oggi siamo telepatiche senza neanche saperlo, ho pubblicato anch'io poco fa la recensione di questo libro e devo dire che come sempre ci troviamo nuovamente daccordo sul parere di questo libro.
    Apprezzo tanto questa saga anche se Cam e Avery restano i miei preferiti ed è stato stupendo ritrovarli qui.
    Su Stephanie mi sono molto ricreduta e ho apprezzato tanto Nick.
    Una storia molto bella non c'è che dire.
    Condivido il tuo pensiero quando alla fine dici che la bellezza di un romanzo sono anche i protagonisti e la narrazione anche se a volte la trama può sembrare poco originale. E' verissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Susy, sono pienamente d'accordo con te. Anch'io mi sono ricreduta su Steph, che guardavo con aria inacidita nel corso del primo libro della serie. Nick, che dire, è il TOP. Un ragazzo meraviglioso, non credi?
      Sono sempre contenta quando leggo libri come questo, capace di trasportarti in un mondo altrove. Un diversivo niente male.
      Non vedo l'ora di leggere l'ultimo romanzo della serie.<3

      Elimina

TI POSSONO INTERESSARE

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Ti aspetto!