venerdì 29 settembre 2017

5 libri che hanno cambiato il mio modo di vedere le cose | 5 cose che

Buongiorno lettori, mentre sono in treno per raggiungere Bari, vi scrivo il post di oggi, dedicato alla rubrica delle 5 cose che...

Oggi ho da mostrarvi ben cinque libri ma ho davvero tanto da dirvi, per cui bando alle ciance e iniziamo subito!


E poi ci sono io di Kathleen Glasgow - Ho letto questo libro all'inizio del mese e mi ha insegnato tanto. É la storia di una ragazza diciassettenne che, dopo aver trascorso mesi presso una struttura di recupero di autolesionisti, tenta in tutti i modi di costruirsi un futuro, affrontando gli incubi del passato senza ricadere nell'oblio. Questo libro mi ha raccontato la storia di Charlotte ma in realtà mi ha raccontato la storia di tante altre ragazze che soffrono di autolesionismo, un fenomeno assai diffuso e del quale non ero a conoscenza. 
Prima di questo libro, ho sottovalutato l'autolesionismo o comunque l'ho sempre trattato superficialmente, ma questo romanzo mi ha fatto riflettere sul tema.



A thousand boy kisses di Tillie Cole - Quando mi chiedono di scegliere un libro che ho preferito in assoluto rispondo sempre nominando A thousand boy kisses di Tillie Cole in quanto, oltre ad essere una bellissima storia e scritto alla perfezione, ha cambiato  il mio modo di vedere le piccole cose, i momenti più semplici e banali ma fondamentali. Questo libro insegna il potere delle parole e degli abbracci. La vita è un viaggio da custodire con cura. Vivere é il miglior regalo di sempre.



Io prime di te di Jojo Moyes -Anche la  Moyes con il suo libro tratta tematiche molto importanti: la malattia e la vita. Con Io prima di te, la scrittrice racconta l'incidente di Will che lo rende tetraplegico e lo condanna ad una vita da paralizzato, lo priva di una vita normalem ma con l'aiuto di  Louisa, Will scoprirà che l'amore può guarire tutto ma non la sua malattia. Dare amore a chi è malato é fondamentale perché possa lottare e combattere per rimanere in vita ma ci sono casi in cui bisogna essere coraggiorosi e lasciare andare chi è stanco di sopravvivere. Se prima di Will con ammettevo la morte indotta, dopo Io prima di te ne ho capito l'importanza.



50 sfumature di grigio di E. L. James -Ho  scelto questo libro perché effettivamente Le cinquanta sfumature di grigio mi ha fatto conoscere un certo tipo di relazione che, prima della lettura, non solo mi era ignoto ma non contemplavo come possibile. Mi sono sempre domandata, nel corso della lettura, se sia possibile avere un rapporto del genere tra due amanti. Mi sono risposta che tutto è possibile e che se una relazione é consensuale allora non c'è nulla di male. 



Una piccola bugia di K. A. Tucker -Questo  libro racconta di Livie che ha sempre vissuto cercando di essere perfetta per i suoi genitori e di non deluderli. Ora che sono morti in un incidente stradale, Livie inizia un nuovo percorso di studi così come progettata anzitempo con la sua famiglia, ma le cose possono cambiare nel corso degli anni e Livie sarà combattuta tra seguire i piani dei suoi genitori per lei o seguire le sue passioni appena scoperte. Questo libro ha cambiato il mio modo di pensare tanto da credere che talvolta bisogna seguire il cuore e il nostro istinto senza condannarci ad una vita infelice perché chi ci ama ci amerà sempre, anche se li avremmo delusi. Cambiare i piani per la nostra felicità è la scelta migliore. 




Bene lettori, per oggi è tutto. Quali sono i vostri libri che vi hanno cambiato il modo di pensare o che comunque vi hanno insegnato qualcosa ? Scrivetemi nei commenti o lasciatemi la vostra rubrica se oartecipate. 
Un abbraccio, 
Rosalba 💜 

13 commenti:

  1. Io prima di te mi ha davvero sconvolta, meravigliosamente potente, wow! Gli altri non li ho letti ma a questo punto voglio recuperarli tutti dopo il tuo post ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely che bello, se li leggi voglio assolutamente sapere cosa ne pensi. Un abbraccio 💜

      Elimina
  2. Io prima di te non riesco a leggerlo, non ce la posso fare. Però ho letto il meraviglioso "Il primo ultimo bacio" e mi ha insegnato l'importanza di dimostrare i propri sentimenti e delle piccole dimostrazioni che se ne danno, a non darle mai per scontate. Un altro libro che ha cambiato la mia prospettiva è quello di Malzieu "Vampiro in pigiama", insegna quanto l'attaccamento alla vita e la positività possano fare la differenza anche nella malattia. Poi ci sarebbero anche "Alla fine di un lungo inverno" dove l'argomento è l'anoressia e il percorso di una donna che ne è affetta, e qualcosa di più leggero e ironico che però mostra molto bene noi donne alla ricerca del "fantomatico" principe azzurro, è "Le scarpette di cristallo sono esaurite". E poi beh...ce ne sarebbero tanti altri, ma mi limito xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deb ti capisco per Io prima di te, infatti ho fatto fatica a leggerlo io stessa. Grazie grazie grazie per i tuoi titoli, mi hai incuriosita. Un abbraccio 🤗

      Elimina
  3. Risposte
    1. Unico ed irrespirabile. Nono Moyes si é superata.

      Elimina
  4. Mi sono segnata i primi due. Invece Io prima di te non so se riuscirò mai a leggerlo...
    gli ultimi due invece li conosco bene :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Virgy, Io prima di te é troppo scioccante, capisco chi non voglia leggerlo. É del tutto logico ❤️

      Elimina
  5. Il tema che si affronta in "una piccola bugia" mi ispira molto, la paura di deludere le aspettative degli altri e il timore di perdere l'affetto sono due cose che mi sembrano sempre molto reali...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lara, Una piccola bugia é un libro che mi è molto vicino, quasi mi rispecchio in Livie.

      Elimina
  6. Bhe effettivamente anche io da 50 sfumature di grigio ho appreso tanto ahahh...
    Se ti va di passare queste sono le mie 5 COSE CHE

    RispondiElimina
  7. 50 sfumature è una scelta interessante... Non l'avevo mai considerato così, ma credo tu abbia ragione ;)

    RispondiElimina
  8. E poi ci sono io è uno dei prossimi libri che sicuramente acquisterò perché mi stanno incuriosendo davvero moltissimo i pareri di tutti coloro che l'hanno letto <3 Davvero acuta la chiave di lettura che hai dato al libro della James, mi hai spiazzata! COndivido a pieno quanto detto su Io prima di te ;)

    RispondiElimina

TI POSSONO INTERESSARE

Se il post ti è piaciuto, lascia un commento. Risponderò presto!